Fase 3: Patuelli (Abi), ‘Sud e costo lavoro le priorità del Governo’

Condividi questo articolo:

Roma, 14 ago. (Adnkronos) – “Il costo del lavoro è un fattore deciso per la competitività delle produzioni italiane sui mercati. Quindi è la priorità delle priorità. La pressione fiscale in Italia è anzitutto condizionata dal debito pubblico. Per sviluppare l’occupazione e la competitività occorre favorire le possibilità concorrenziali delle imprese italiane sui mercati internazionali. Quanto al Mezzogiorno, c’è bisogno prima di tutto di forti investimenti infrastrutturali. Se riprendono il Mezzogiorno e le aree svantaggiate del Centro, riprende l’Italia intera”. Ad affermarlo, in un’intervista a ‘Il Messaggero’, è il presidente dell’Abi, Antonio Patuelli.

Il rilancio del Mezzogiorno è “molto” strategico per il sistema bancario, sottolinea Patuelli. “Molto, e non si tratta di valutazione di circostanza. Basta esaminare i cospicui numeri dei prestiti bancari alle piccole e medie imprese concessi negli ultimi mesi nelle singole province a Sud, e confrontarli con il numero delle imprese nelle singole province: non c’è paragone con il passato. Come ho già avuto modo di dire, se il Sud corre tutta l’Italia corre”.

Questo articolo è stato letto 2 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net