ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll

Fase 3: Cattaneo, ‘risolvere problemi legati a burocrazia e giustizia, punta su infrastrutture’

Condividi questo articolo:

Roma, 11 giu. (Adnkronos) – “Nel breve periodo incentivi e ripartenza dei consumi. Nel medio lungo periodo risolvere i problemi legati alla burocrazia, alla giustizia e puntare sulle infrastrutture”. Queste le priorità secondo il vice presidente di Italo, Flavio Cattaneo per la ripresa post covid.

“La burocrazia – spiega Cattaneo nel corso di un webinar organizzato dalla Business School della Luiss – è un problema fondamentale da risolvere. Secondo me va incrementato anche l’uso dell’autocertificazione, anche perché gli stessi burocrati hanno accettato l’autocertificazione nel periodo del lockdown, e quindi andrebbe incrementato per tutte le cose possibili”. Ma non solo. Per Cattaneo bisogna “allentare anche le norme rigidi che regolarizzano gli spazi pubblici e che non consentano di ripartire o di sviluppare anche attività di micro imprenditorialità”.

Burocrazia ma anche la giustizia rappresenta un problema da risolvere. “Non possiamo aspettare 10 anni, ad esempio, per sapere chi a ragione in un contenzioso”. La lentezza della giustizia “non è normale e questo allontana qualsiasi tipo di investimento”. Poi c’è la necessità di investire sulle infrastrutture: “sulla banda larga ma anche su quelle fisiche”.

Questo articolo è stato letto 4 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net