ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Aspi: Conte, 'non siamo ancora riusciti a sbloccare dossier, concessionario blindato'-Alitalia: Conte, 'compagnia deve camminare con proprie gambe'-**M5S: Casaleggio arrivato a P.Chigi per incontro con Conte**-Ex Ilva: Conte, 'ritardo ma dossier va avanti'-Dl semplificazioni: Conte, 'legalità e trasparenza, procedure veloci per certificazione antimafia'-Coronavirus: hotel Michelangelo ha ospitato 511 persone in quarantena, età media 42-Pil: Conte, 'calo significativo e previsto, non ci lasciamo spaventare'-Industria: Spada (Assolombarda), 'sì a 4.0 strutturale, mai compreso perché smontata'-Dl semplificazioni: Conte, 'cittadino deve sapere se tempi Pa rispettati o sforati'-Dl semplificazioni: Conte, 'abuso ufficio non abolito ma circoscritto'-Mes: Spada (Assolombarda), 'iniziamo a prendere queste risorse, sono opportunità'-**Dl semplificazioni: Conte, opere e cantieri non si bloccheranno più**-Dl semplificazioni: Conte, 'stop attese infinite autorizzazioni, Pa deve rispondere in tempo'-**Dl Semplificazioni: Conte, 'commissari opere in casi complessi'**-Imprese, SIMEST: "Salgono massimali dei finanziamenti agevolati"-Dl semplificazioni: Conte, 'trampolino di lancio per rilancio paese'-Coronavirus: da lockdown a fase 3, pazienti sclerosi multipla si raccontano-Imprese: Patuanelli, 'facilitare aggregazioni, troppi 5,8 mln partite Iva'-Mafia: il boss all'ex deputato Ruggirello, 'Onorevole, come siamo combinati?'-Imprese, SIMEST: "Salgono massimali dei finanziamenti agevolati"

Fase 2: Gelmini, ‘dati Istat ultima chiamata per governo’

Condividi questo articolo:

Roma, 29 mag. (Adnkronos) – “Crollano Pil, consumi, industria, export. I dati Istat sono una sveglia per il governo. L’ultima chiamata per mettere in campo scelte economiche all’altezza della gravità della situazione”. Lo afferma Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera.

“Con tanti piccoli aiutini e con bonus estemporanei -aggiunge- il Paese non riparte. Servono una strategia di rilancio e un piano di investimenti per rimettere in moto la nostra economia. Stop alla burocrazia, abbassare la pressione fiscale, risorse a fondo perduto per le imprese. Liberiamo gli italiani, diamo loro opportunità e gettiamo le basi per una rinascita”.

Questo articolo è stato letto 3 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net