Fase 2: a Brescia coprifuoco per movida, sindaco chiude locali alle 21.30 (2)

Condividi questo articolo:

(Adnkronos) – Il coprifuoco arriva nonostante la presenza e gli specifici controlli di polizia locale e delle altre forze dell’ordine: non è stato possibile,

“Preso atto che, nonostante gli specifici servizi di controllo da parte della Polizia Locale e delle altre forze dell’ordine, non è stato possibile far rispettare le norme sul distanziamento sociale e considerato che si sono verificate risse e liti, causate dall’abuso di sostanze alcoliche con serio pericolo per l’incolumità pubblica, la sicurezza urbana e la salute pubblica, come risulta dalla relazione della Polizia Locale”, il sindaco ha deciso chiudere i locali e le attività commerciali che restano aperte la sera, per evitare rischi.

La prossima settimana sarà convocato il Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica per valutare le soluzioni più idonee per gestire al meglio la situazione. Il mancato rispetto dell’ordinanza è punito con una sanzione amministrativa da 400 a 3mila euro e la chiusura dell’esercizio o dell’attività da 5 a 30 giorni.

Questo articolo è stato letto 3 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net