Eutanasia: morto in Svizzera, pm Milano indaga ancora Cappato per aiuto al suicidio

Condividi questo articolo:

Milano, 28 nov. (Adnkronos) – Marco Cappato, tesoriere dell’associazione Luca Coscioni, è indagato per aiuto al suicidio dopo che sabato si è auto denunciato per aver accompagnato un 82enne, affetto da una grave forma di Parkinson e non tenuto in vita da trattamenti di sostegno vitale, a morire in Svizzera. L’inchiesta è sempre coordinata dal procuratore aggiunto Tiziana Siciliano e dal pm Luca Gaglio che, lo scorso agosto, hanno indagato Cappato (indagine ancora aperta) per lo stesso reato per aver accompagnato una malata terminale di cancro a morire in un clinica svizzera.

Questo articolo è stato letto 1 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net