Covid: Lollobrigida, ‘sinistra non inquini dibattito, contestiamo modello Speranza’

Condividi questo articolo:

Roma, 17 apr. (Adnkronos) – “Ho stima per il collega Fornaro tanto da presumere che il suo comunicato non voglia allinearsi ai tanti atti, giudizi, minacce, dichiarazioni e azioni di esponenti della maggioranza finalizzati a ridurre la libertà di espressione e iniziativa politica dell’opposizione. La raccolta popolare di firme per sostenere la sfiducia al ministro Speranza è certamente contro il modello che ha rappresentato e continua a sostenere non contro la persona. E accreditare questa tesi serve solo a inquinare il dibattito come la sinistra fa spesso se colta in fallo”. Lo afferma il capogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera, Francesco Lollobrigida.

“La petizione popolare, che ha già ottenuto decine di migliaia di adesioni, è speculare -spiega- a quella di ricchi attori, intellettuali, sindacalisti in favore del ministro corredata da accuse nemmeno troppo implicite a Fratelli d’Italia. Le elites probabilmente soffrono meno di altri i danni, soprattutto economici, prodotti dalle azioni del governo Conte e ora di chi rappresenta pienamente la sua continuità. Ma tra loro ed i cittadini noi abbiamo da tempo scelto chi vogliamo rappresentare e con chi vogliamo fare squadra”.

Questo articolo è stato letto 4 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net