ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll

Covid: il resort di Francis Ford Coppola, ‘con Omicron frenata prenotazioni 10-20%’

Condividi questo articolo:

Milano, 20 gen. (Adnkronos) – E’ il paradiso degli appassionati di cinema, un resort di lusso che richiama turisti da ogni parte del mondo. E ora che la variante Omicron è tornata a picchiare duramente anche sul settore dell’hotellerie, Palazzo Margherita, edificio del XIX secolo di Bernalda (Matera), e trasformato in resort di lusso dal regista Francis Ford Coppola, traccia un bilancio sulle ultime settimane. “Con Omicron c’è stato un rallentamento delle prenotazioni rispetto al periodo pre-natalizio – spiega all’AdnKronos Fernardo, del booking e front back office -. Parliamo di circa il 10-20% ma non abbiamo registrato alcuna cancellazione. La struttura è stagionale e tornerà ad accogliere i propri ospiti a partire dal primo aprile prossimo”.

Costruito nel 1892 a Bernalda dalla famiglia Margherita, il palazzo – che vanta 9 stanze, di cui 7 suite, per un totale di 25 posti letto – è la casa natale di Agostino Coppola, nonno del regista de ‘Il Padrino’ ed è stato trasformato in boutique hotel nel 2012. “La maggior parte dei nostri ospiti viene dall’estero – spiega l’addetto booking – il 70% dagli Stati Uniti e dal Nord America mentre a livello europeo, si tratta di turisti francesi, tedeschi e inglesi”.

La frenata sulle prenotazioni arriva dopo una stagione estiva di grande ripresa per Palazzo Margherita, che non solo ha recuperato le presenze sul 2020, anno in cui la struttura è rimasta completamente chiusa, ma punta a replicare i numeri pre pandemia. “Nel 2021 ci siamo ripresi parzialmente e ora cerchiamo di essere ottimisti – dice Fernardo -. Siamo abituati ad essere molto elastici. L’anno scorso abbiamo ricevuto prenotazioni last minute e abbiamo messo in conto il fatto che quest’anno accadrà lo stesso. Sicuramente la gente ora si sente più sicura rispetto all’anno scorso, i vaccini hanno influito”.

Quanto al proprietario di casa, il regista potrebbe tornare presto a camminare tra i pavimenti in marmo e gli affreschi di Palazzo Margherita assieme alla sua famiglia. “I signori Coppola vengono una volta all’anno a trascorrere qualche giorno di vacanza qui, con i figli e i nipoti -– sottolinea l’addetto booking -. L’anno scorso sono tornati e credo lo faranno anche quest’anno. Quando? Vedremo, decidono sempre all’ultimo minuto”.

Questo articolo è stato letto 6 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net