ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Centrodestra: Berlusconi, 'no fusioni a freddo ma due anni per costruzione dal basso'-Centrodestra: Berlusconi, 'no liquidazione Fi, nostri valori centrali'-Centrodestra: Berlusconi, 'no liquidazione Fi, nostri valori centrali' (2)-Centrodestra: Berlusconi, 'no fusioni a freddo ma due anni per costruzione dal basso' (2)-Governo: Berlusconi, 'sostegno a Draghi, riforma fiscale indispensabile'-**Fi: Berlusconi, 'io in campo e intendo rimanerci'**-Centrodestra: Berlusconi, 'mia famiglia coinvolta? Miei figli non si occupano di politica'-Centrodestra: Berlusconi a Salvini e Meloni, 'da qui a 2023 costruire partito unico'-Roma: Gualtieri, 'tanta partecipazione ai gazebo, fieri e orgogliosi di primarie'-Roma: Gualtieri, 'soglia 50mila votanti? importante è larga partecipazione'-Arte: è morto Allen Midgette, il pittore della Factory di Warhol che recitò per Bertolucci-**Roma: comitato Caudo, violazioni ad alcuni seggi primarie**-Roma: Pd romano, 'oltre 1000 volontari in 187 gazebo, bella giornata democrazia'-Centrodestra: Gelmini, 'sì a grande partito repubblicano'-M5S: Azzolina, 'rapporti Grillo-Conte buoni, auspico ritorno Di Battista'-Roma: Zingaretti, 'ho votato al gazebo di pizza Mazzini, buon voto a tutti'-Centrodestra: Tajani, 'no fusioni a freddo ma progetto di governo per Paese'-Roma: Calenda sarcastico sui social, 'primarie aperte? daje...'-Pd: Braga, 'buone primarie a Roma e Bologna, grazie a volontari'-Lavoro: Fratoianni, 'schiacciati diritti, rischio tensioni per stop blocco licenziamenti'

Covid: Bcg, ‘lavoratori caregiver i più penalizzati, stress da crisi per chi cura familiari’ (2)

Condividi questo articolo:

(Adnkronos) – “I caregiver necessitano di maggiore sostegno da parte dei datori di lavoro -afferma Monia Martini, People e Hr operations director per Italia, Grecia, Turchia e Israele-. È fondamentale capire le loro esigenze, fornire supporto e strumenti di flessibilità, mostrare empatia, introdurre metriche appropriate che tengano conto dell’impatto dei compiti di cura nello svolgimento del quotidiano lavorativo”. Per supportarli in “un contesto come quello italiano, dove la responsabilità della cura di bambini e adulti è ancora in larga misura femminile, sono indispensabili le politiche di gestione e incentivo delle risorse umane”, prosegue Martini. Per questa ragione, “Bcg presta grande attenzione alla diversity e alla parità di genere: le nostre persone hanno uno sviluppo di carriera totalmente paritario in termini di promozioni e di stipendio, con effetti positivi anche per l’azienda, con tassi di retention allineati tra uomini e donne e parità nei numeri dei nuovi assunti”.

Dalla ricerca emerge che in media il 20% delle madri e il 15% dei padri ritiene che i manager delle loro aziende non abbiano capito quanto le responsabilità a casa siano cambiate durante la pandemia. E, con percentuali simili, i genitori affermano che le aziende non hanno offerto supporto per affrontare le responsabilità aggiuntive. Nonostante il 20% delle aziende non abbia offerto alcun supporto, sono state molteplici le forme di sostegno offerte durante la crisi. Le più diffuse sono state orari flessibili, part time e responsabilità diffuse nei team per maggiore flessibilità, poi cambi di priorità, scadenze posticipate, congedi temporanei (retribuiti e non), riduzione delle ore mantenendo lo status del tempo pieno o riduzione dei carichi di lavoro.

Questo articolo è stato letto 3 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net