Coronavirus: non rispettano nuove norme, prefetto Milano chiude 8 attività

Condividi questo articolo:

Milano, 29 ott. (Adnkronos) – Il prefetto di Milano, Renato Saccone, ha adottato provvedimenti per chiudere otto attività commerciali che non avevano rispettato le ultime normative per contenere il Covid19.

Sulla base di controlli della sezione annonaria commerciale della polizia locale di Milano, sono stati sanzionati cinque esercizi pubblici e tre esercizi di vicinato, che resteranno quindi chiusi per cinque giorni.

“L’adozione di tali provvedimenti persegue l’obiettivo di deterrenza di comportamenti analoghi, a tutela del preminente interesse della salute pubblica”, spiega la prefettura.

Questo articolo è stato letto 4 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net