ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll

Coronavirus: M5S a Conte, ‘tempi certi per ristori, più incisivi su trasporti’

Condividi questo articolo:

Roma, 24 ott. (Adnkronos) – Tempi certi per i ristori per le categorie maggiormente colpite dalla crisi legata alla pandemia, un intervento più deciso sul settore trasporti, perplessità sul possibile divieto di spostamenti tra le regioni, potenziamento nazionale del sistema di supporto alla medicina territoriale. Questi, a quanto si apprende, sarebbero i punti sostenuti dal capogruppo del MoVimento 5 Stelle alla Camera, Davide Crippa, nel corso della riunione alla presenza del Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, sulle nuove misure da adottare per il contenimento della diffusione del virus Covid-19.

“Chi si è messo in gioco, e ha dovuto modificare la sua attività per seguire le regole e non chiudere, deve essere aiutato ad andare avanti”, è il ragionamento che Crippa avrebbe portato al tavolo. Quanto ai trasporti, si è evidenziato la mancanza di un “chiaro piano di coordinamento a livello nazionale da parte del Mit”, un mancato potenziamento dei trasporti, sollecitando un intervento urgente per “poter portare i ragazzi a scuola in condizioni di sicurezza, visto anche l’aumento dei contagi”.

Sugli spostamenti interregionali, l’attenzione è posta sul “tutelare il proseguo delle attività economiche e produttive interregionali del Paese” e, nel caso ci fossero delle limitazioni negli spostamenti fra una regione all’altra, la richiesta che è stata fatta dall’esponente del MoVimento 5 Stelle, sempre secondo quanto si apprende, è quella di semplificare la vita dei cittadini interessati, ad esempio dando la possibilità agli stessi di compilare le autocertificazioni tramite l’app immuni.

Questo articolo è stato letto 6 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net