Coronavirus: Fontana, ‘class action? sostengo iniziativa di chi si sente danneggiato’

Condividi questo articolo:

Milano, 24 gen. (Adnkronos) – “Non mi preoccupa: credo sia doverosa, anzi la sosterrò sicuramente. Non posso preoccuparmi visto che sono la persona che è riuscita a far emergere il problema. Se soltanto fosse stata concessa quella proroga di 48 ore chiesta dalla vicepresidente Moratti avremmo individuato il baco nel sistema e non si sarebbe verificato nulla di tutto ciò”. Così il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, ospite di ‘Dentro i fatti’ trasmissione del Tgcom 24, replica a chi gli chiede un opinione sulla possibilità che diverse categorie possano ricorrere a una class action per ottenere un rimborso del danno subito per l’errore della Lombardia in zona rossa.

Fontana che ribadisce che la Regione non ha commesso nessun errore, ricorda che “alla prossima Conferenza delle Regioni chiederò che il governo nel prossimo scostamento di bilancio preveda una cifra a ristoro dei commercianti e dei lavoratori lombardi che hanno subito dei danni”. Un risarcimento ‘aggiuntivo’, per questa settimana persa di lavoro.

Questo articolo è stato letto 5 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net