ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
**Dl ristori: nota Chigi, rottamazione quater per chi non ha pagato vecchie rate**-Dl ristori: rateizzazioni per possessori slot, subito solo un quinto del dovuto-Dl ristori: nota Cdm, 1000 euro a stagionali turismo e lavoratori spettacolo-**Dl ristori: nota Chigi, elezioni suppletive Camera e Senato entro 31/3/21**-Dl ristori: nota Chigi, facoltà d'estensione durata fondi immobiliari quotati-**Dl ristori: nota P.Chigi, esteso codice Ateco, si amplia platea beneficiari**-**Dl ristori: nota Chigi, 68,5 mln per straordinari forze armate**-**Dl ristori: nota Chigi, 250 mln nel 2020 a regioni per taglio debito**-**Dl ristori: nota Chigi, nasce fondo perequativo per fisco e ristori**-Dl ristori: nota Cdm, 14 giorni per cambio colore delle regioni-Dl ristori: nota Chigi, aiuti anche ad aziende autobus scoperti-Dl ristori: nota P.Chigi, proroga presentazione dichiarazione redditi al 10 dicembre-**Dl ristori: nota Chigi, 350 mln a settore fiere e congressi**-**Dl ristori: nota Chigi, +90 mln a fondo spettacolo 2021, +10 mln a turismo 2020**-Dl ristori: nota P.Chigi, proroga al 1 marzo 'rottamazione ter' e 'saldo e stralcio'-Dl ristori: nota Chigi, +500 mln per sostegno internazionalizzazione imprese-Dl ristori: nota P.Chigi, proroga secondo acconto Irpef, Ires e Irap-Dl ristori: stop versamenti contributi previdenziali, ritenute e Iva dicembre-**Dl ristori: nota Chigi, +95 mln ad associazioni sportive, 800 euro a lavoratori**-Dl ristori: Catalfo, 'varati nuovi aiuti, insieme possiamo farcela'

Coronavirus: D’Uva, ‘aumentare confronto con categorie’

Condividi questo articolo:

Roma, 28 ott. (Adnkronos) – “Anche ieri abbiamo assistito a scene violente nelle nostre piazze. Voglio ancora una volta ringraziare le donne e gli uomini delle Forze dell’Ordine, che rischiano l’incolumità per mettere i cittadini al riparo da atti anche criminali. Il loro lavoro è instancabile, generoso, decisivo. Così come voglio sottolineare la grande dignità dei cittadini perbene che stanno manifestando civilmente in questi giorni, dissociandosi dai pochi che vogliono approfittare del disagio di tanti. Il primo schermo e la prima difesa contro chi vuole il caos sono loro: lavoratori, imprenditori e commercianti che protestano, sì, ma lontano dai violenti. Ecco perché invito tutta la politica e le Istituzioni a creare sempre più occasioni di incontro e confronto, fuori e dentro i palazzi”. Lo scrive in un post su Facebook Francesco D’Uva, deputato M5S e questore della Camera.

“Sempre più occasioni -aggiunge- per coinvolgere nelle decisioni chi manifesta legittime richieste. La politica si dimostri realmente vicina, infonda sicurezza e risponda con gesti rapidi e concreti. ‘Essere Stato’ è stare tutti dalla stessa parte: quella del bene comune. Politica istituzionale e cittadinanza attiva sono due facce della stessa medaglia. L’unico modo per uscire da questa crisi è un patto di ascolto reciproco e azione condivisa tra cittadini e Istituzioni”.

Questo articolo è stato letto 4 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net