Coronavirus: Conte, ‘impatti catastrofici da no rispetto natura, Covid ne è prova’ (2)

Condividi questo articolo:

(Adnkronos) – “All’interno dell’Unione Europea, l’adozione della ‘Strategia Europea per la Biodiversità al 2030’ mira ad espandere la superficie delle aree protette e lavora per garantire che tutti gli ecosistemi siano ripristinati, resilienti e protetti. Inoltre, l’Italia sta lavorando con l’Unesco per promuovere una rete globale di esperti ambientali per fornire assistenza gratuita e rafforzamento delle capacità nella gestione delle aree naturali riconosciute dall’Unesco in tutto il mondo”.

“Un approccio scientifico e cooperativo basato sulla solidarietà globale deve guidare i nostri sforzi per invertire la situazione attuale – esorta Conte – Oggi dobbiamo innalzare il livello di ambizione per lo sviluppo del Quadro globale sulla biodiversità post-2020, in vista del 15esimo incontro della Conferenza delle Parti della Convenzione sulla diversità biologica. Consapevole della necessità di agire, l’Italia ha sottoscritto il ‘Leaders Pledge for Nature’, che sollecita gli Stati a rafforzare l’ambizione globale per la biodiversità”.

“È nostra responsabilità cogliere questa opportunità, aumentando la consapevolezza globale e fissando obiettivi ambiziosi per costruire un mondo sostenibile, resiliente, inclusivo ed equo da consegnare alle nostre giovani generazioni” le parole del presidente del Consiglio.

Questo articolo è stato letto 5 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net