Comunali: domenica primarie a Roma e Bologna, occhi puntati su partecipazione/Adnkronos (2)

Condividi questo articolo:

(Adnkronos) – (Adnkronos) – A Bologna la musica cambia completamente. La finestra di voto è stata ampliata di un’ora, fino alle 21, sia per la partita delle 18 che per dare un po’ più tempo a chi rientrerà dalla gita fuori porta. Qui i gazebo sono 43, anche in questo caso dislocati in più punti della città. Sulla partecipazione, in questo caso, dovrebbe avere un effetto positivo l’atmosfera sempre ‘calda’ in cui si sono svolte queste primarie.

Il confronto tra Matteo Lepore, il candidato ufficiale del Pd, e Isabella Conti è sempre stato serrato. E più volte è sfociato in una polemica aperta che ha finito per coinvolgere persino Romano Prodi, dopo la sua affermazione sul fatto che alle primarie per definizione debba scorrere il sangue. “Caso creato volutamente”, ha detto l’ex premier.

Una tensione mai completamente sopita a dispetto delle parole ufficiali degli ultimi giorni dei due candidati, mirate ad abbassare i toni. Tensione che ha avuto il suo top in occasione di uno scambio di accuse tra Lepore e Conti davanti a un mercato cittadino sotto gli occhi dei bolognesi e a favore di telecamere.

Questo articolo è stato letto 2 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net