ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll

Catania: Controlli oculistici gratuiti nei lidi della Plaia

Condividi questo articolo:

Palermo, 13 lug. (Adnkronos) – “La prevenzione non va in vacanza” è l’iniziativa portata avanti da alcuni anni dall’Agenzia internazionale per la prevenzione della cecità, che si affida per l’organizzazione degli screening gratuiti per prevenire le malattie oculari ai Consigli regionali dell’Unione italiana ciechi e ipovedenti. “In Sicilia – ha annunciato il presidente regionale dell’Uici Gaetano Minincleri – l’iniziativa prenderà il via venerdì prossimo, 17 luglio, e si protrarrà per dieci giorni. Partiremo dal Lido Arcobaleno a Catania e impiegheremo la nostra unità mobile oftalmica, un camper perfettamente attrezzato per le visite specialistiche, che stazionerà davanti ai lidi dalle 9.30 alle 13. Sull’unità mobile, gli oculisti attueranno uno screening gratuito e per tutti”.

“Affronteremo così – ha aggiunto Minincleri – il problema delle affezioni oculari legate all’estate, al sole, alla sabbia. Ma anche le malattie legate all’uso di schermi a luce blu: pc, tablet e smartphone, che il lungo lockdown e lo smart working potrebbero aver scatenato”. Già nel dicembre dello scorso anno, infatti, in un convegno dell’Uici nazionale a Messina era emerso drammaticamente come schermi blu e luce a led possano causare problemi di secchezza oculare che può peggiorare la qualità della visione.

“Quello dell’ipovisione – ha sottolineato Minincleri – è un problema che coinvolge fasce sempre più ampie di italiani. Di qui l’importanza di sottoporsi a uno screening che è gratuito, effettuato da medici di alto livello, dura pochi minuti e viene effettuato in assoluta sicurezza”.

Questo articolo è stato letto 5 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net