ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll

Fase 3: Confindustria Anie, a maggio produzione settore elettrotecnica +65% su aprile

Condividi questo articolo:

Milano, 13 lug. (Adnkronos) – Segnali di ripresa per il settore italiano dell’elettrotecnica e dell’elettronica. Rispetto ad aprile l’industria ha registrato un balzo della produzione del 65%, più elevato della variazione nella media del manifatturiero nazionale (+47,3%). Ma rispetto a maggio 2019 il settore segna una variazione negativa dei livelli di attività industriale del 17,8%. E’ quanto emerge dai dati di Confindustria Anie, l’associazione del settore. Nella media del periodo gennaio-maggio 2020, nel confronto su base annua, l’industria elettrotecnica ed elettronica italiana ha segnato una flessione cumulata della produzione industriale del 19,7%.

“A fronte del livello minimo toccato nel mese di aprile -ha dichiarato Giuliano Busetto, presidente di Anie- il dato di maggio riflette, con l’incremento registrato nel confronto congiunturale, il graduale allentamento delle misure di lockdown sul settore industriale. Tuttavia, i livelli produttivi nei settori Anie restano ancora sensibilmente inferiori rispetto al periodo pre-Covid. In quanto questo parziale recupero, legato alla riapertura delle attività, si inserisce in uno scenario macroeconomico caratterizzato da una elevata incertezza”.

Per Busetto “solo un’azione decisa e coerente sul piano delle politiche industriali che favorisca la ripresa degli investimenti in innovazione,- penso in particolare al rafforzamento del Piano Transizione 4.0, può rappresentare il primo ma decisivo passo verso la ripresa”.

Questo articolo è stato letto 5 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net