ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Imprese: Istat, in 2021 torna a crescere produttività del capitale (+7,7%)-Manovra: Renzi, 'domani Meloni-Calenda, la premier ci ascolti, sovranismo fa male all'Italia'-Qatar 2022: scambia i thawb per accappatoi, Zdf 'richiama' commentatore-Pd: Orlando, 'fazioso dire che dietro richiesta costituente c'è mancanza candidato'-Ucraina: Gazprom non taglierà forniture di gas alla Moldavia-Inaugurato a Rho il Teatro civico Roberto De Silva, da fabbrica di cosmetici a centro culturale-Covid Cina oggi, ancora proteste contro lockdown: arresti-Vela d'epoca, a maggio a Genova il primo Classic Boat Show-Ucraina: Kiev , '590 soldati russi morti in un giorno'-Ucraina: Ukrenergo, 'interruzioni di corrente di emergenza in tutte le regioni'-Gb: primo viaggio internazionale per principi del Galles William e Catherine-Ucraina: Gb, 'Kherson è ancora vulnerabile, resta nel raggio dell'artiglieria russa'-**Ucraina: amministrazione russa, 'è falso, non lasciamo centrale Zaporizhzhia'**-Ucraina: 4,7 milioni di rifugiati ricevono status di protezione temporanea in Europa-Csel, in era pre-crisi energetica spesa media delle bollette dei Comuni italiani era 30mila euro mese-Csel, da caro energia per Comuni rischio costi aggiuntivi per 1,6 mld quest’anno-Ucraina: Usa valutano se fornire a Kiev piccole bombe di precisione-Ue: Tajani, 'Europa senza leader, se si va avanti così saremo un vaso di coccio'-Ucraina: madri russe lanciano petizione contro la guerra-Ischia, Vigili del fuoco al lavoro anche stanotte per cercare i dispersi

Calcio: Antonello, ‘nuovo stadio valore aggiunto per i club e per la città di Milano’

Condividi questo articolo:

Milano, 27 set. – (Adnkronos) – “In un progetto di rigenerazione urbana, San Siro ha un distretto multifunzionale con una vocazione di natura sportiva. Siamo a San Siro e anche nel nuovo progetto verrà valorizzato questo aspetto. Il nuovo impianto sarà un punto di arrivo e rispetto al progetto iniziale i club hanno rimodulato le volumetrie per più di un terzo, abbiamo più che raddoppiato il verde. Vorrei ricordare che questa diventerà una zona a traffico limitato, forse la più grande di Milano. Riteniamo il nuovo stadio possa essere un valore aggiunto non solo per i club ma anche per i cittadini”. Così l’amministratore delegato dell’Inter Alessandro Antonello, nel corso di una conferenza stampa insieme al presidente del Milan Paolo Scaroni presso lo studio Barabino in Foro Buonaparte a Milano per parlare del nuovo stadio che i due club vorrebbero costruire insieme, alla vigilia del dibattito pubblico che inizierà domani.

“Abbiamo risposto alle ulteriori richieste del Comune -aggiunge Antonello-. Oggi siamo qui per far vedere il progetto aggiornato con le richieste fatte dall’amministrazione. Siamo in un dibattito pubblico anche per recepire suggerimenti. L’altro aspetto importante che vorrei mettere sul piatto è che Milan e Inter fanno parte della storia di questa città e sono sempre state parte attiva di questa città. Di conseguenza l’intenzione è che i club continuino a investire a Milano e per Milano. Per Milano si intende non solo per i tifosi ma anche per la cittadinanza. L’investimento sarà di circa 1 miliardo e 300 milioni di euro, e garantirà migliaia di posti di lavoro. Gli obiettivi sono chiaramente sportivi perché lo stadio ormai è un elemento imprescindibile per migliorare. Ma oltre a ciò ci sono obiettivi di natura ambientale, sociale e sostenibile. La sostenibilità è fondamentale in progetti come questi”.

Questo articolo è stato letto 1 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net