ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Covid: Musumeci, 'no a isole covid-free? Ci allineeremo a decisioni Roma'-**Roma: Montesano, 'gaffe Raggi su Colosseo? Siamo alla farsa, aridatece Petroselli!'**-Latte, Dolomites Milk: a Bolzano 25 assunzioni grazie a contratto sviluppo con Invitalia-**Calcio: Vaia, 'De Rossi e la moglie di Inzaghi stanno bene, presto a casa'**-Calcio: Vaia, 'si può aprire l'Olimpico al pubblico, spero che politica decida per il sì'-Pd: domani segreteria alle 9, a odg decreto imprese e dl sostegni-Covid: Musumeci, 'Razza tra i migliori assessori alla Salute degli ultimi 75 anni'-Covid: Musumeci, 'negozianti costretti a chiudere e poi vedono folla per strade e scoppia rabbia'-**Pd: Letta, 'centrosinistra vince quando fa coalizioni'**-Covid: Balneari, 'domani in piazza per chiedere al governo data certa apertura stagione estiva'-**Pd: Letta, 'avanti con battaglia su Ius Soli e ddl Zan'**-**Covid: Musumeci, 'per i commercianti 250 milioni, aspettiamo disco verde da Roma'**-**Governo: verso deleghe a viceministri domani in Cdm, attesa per nomine Agenzie fiscali**-Scuola: è boom di 'study room', per fare i compiti insieme a distanza-Pd: Letta, 'iscritti cuore partito, saranno loro a decidere su grandi questioni'-**Pd: Letta, 'per me giovani ossessione, se non li riporto nel partito avrò fallito'**-Covid: Musumeci, 'ritardi nei vaccini? Perché negli anziani c'è la psicosi'-Giornalisti: Napolitano, 'Sallusti condannato per avermi diffamato, risarcimento in beneficenza'-Covid: Musumeci, 'in Sicilia procederemo le vaccinazioni per dati anagrafici'-Comunali: Letta, 'primarie via maestra, no accordi in segrete stanze ma partecipazione'

Atletica: Zane Weir può indossare la maglia azzurra

Condividi questo articolo:

Roma, 25 feb. – (Adnkronos) – C’è l’ufficialità: Zane Weir ha ottenuto dalla World Athletics il via libera per indossare la maglia azzurra. Il 25enne lanciatore di origine sudafricana, fresco dello standard olimpico di 21,11 nel peso a Potchefstroom, ha ricevuto l’eleggibilità dal massimo organo dell’atletica mondiale e potrà quindi rappresentare l’Italia a livello internazionale. Secondo classificato agli Assoluti dello scorso anno a Padova, il pesista che si allena in Italia con coach Paolo Dal Soglio e con il primatista italiano indoor Leonardo Fabbri ha superato da pochi giorni il muro dei ventuno metri nel peso, proseguendo la sua rapida crescita e arricchendo di potenziale il panorama azzurro dei lanci. Weir è italiano grazie alle radici del nonno materno, triestino, e parallelamente allo sport si è laureato a Città del Capo in contabilità finanziaria.

“Un sincero grazie a quanti si sono interessati a questa vicenda – le parole di Weir, portacolori dell’Enterprise Sport & Service – non sono mai stato circondato da così tante persone che lavorano duramente e che si sono spese per me. Sarà un onore rappresentare l’Italia e spero che mio nonno possa in qualche modo avvertire la grandezza di questo momento”. Il lanciatore ha superato per la prima volta i venti metri nel 2020, a Palmanova, con la misura di 20,12, e ha completato la scorsa stagione con il personale di 20,70 centrato a Borgo Valsugana. Con il 21,11 del 16 febbraio in Sudafrica ha raggiunto una nuova dimensione, anche internazionale.

Questo articolo è stato letto 2 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net