ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
**Pd: Occhiuto, 'con ius soli e ddl Zan Letta dichiara guerra a Governo'**-Ricerca: Casellati, 'Carrozza assoluta eccellenza, darà slancio a settore strategico'-Covid: Tajani, 'positivo incontro con segretario Confsal'-Pd: Schifani, 'Paese in difficoltà, imprudente spingere su temi divisivi'-Covid: sindaco Lampedusa a Bonaccini, 'nessun privilegio, qui neppure l'ospedale'-Covid: M5s Ars, 'vertici sanità in commissione? bene purché non sia farsa'-Pd: Maraio, 'bene Letta, centrosinistra vince se inclusivo'-Palermo: confermato stato di agitazione lavoratori Amat, 'presto sarà sciopero'-Banche: Civibank si trasforma in Spa, punta a espansione nel Nordest-Covid: positivo dipendente, chiusi uffici assessorato Scuola a Palermo-Covid: Musumeci, 'no a isole covid-free? Ci allineeremo a decisioni Roma'-**Roma: Montesano, 'gaffe Raggi su Colosseo? Siamo alla farsa, aridatece Petroselli!'**-Latte, Dolomites Milk: a Bolzano 25 assunzioni grazie a contratto sviluppo con Invitalia-**Calcio: Vaia, 'De Rossi e la moglie di Inzaghi stanno bene, presto a casa'**-Calcio: Vaia, 'si può aprire l'Olimpico al pubblico, spero che politica decida per il sì'-Pd: domani segreteria alle 9, a odg decreto imprese e dl sostegni-Covid: Musumeci, 'Razza tra i migliori assessori alla Salute degli ultimi 75 anni'-Covid: Musumeci, 'negozianti costretti a chiudere e poi vedono folla per strade e scoppia rabbia'-**Pd: Letta, 'centrosinistra vince quando fa coalizioni'**-Covid: Balneari, 'domani in piazza per chiedere al governo data certa apertura stagione estiva'

Armenia: presidente invita alla calma, ‘misure urgenti per soluzione pacifica’

Condividi questo articolo:

Erevan, 25 feb. (Adnkronos) – Il presidente armeno, Armen Sarkissian, ha fatto sapere di essere al lavoro per “avviare con urgenza misure volte a trovare modi per ridurre le tensioni e risolvere la situazione in modo pacifico”. In una dichiarazione riportata dall’agenzia Armenpress sottolinea come “choc per il Paese sarebbero una mancanza di rispetto per la memoria delle migliaia di nostri figli morti durante la guerra”. L’appello è a essere “vigili”, al “controllo”, alla “moderazione” e al “buon senso”.

Questo articolo è stato letto 3 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net