ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Scuola: Verona (Bti), 'i nostri bus per gli studenti, pronti oltre 24 mila mezzi sicuri'-Libri: al via 'Lettura Day', dal 23 aprile ogni giovedì fino a settembre-Libri: al via 'Lettura Day', dal 23 aprile ogni giovedì fino a settembre (2)-Libri: al via 'Lettura Day', dal 23 aprile ogni giovedì fino a settembre (3)-**Superlega: De Laurentiis smentisce contatti con JP Morgan, 'scorsa notte dormivo'**-**Superlega: Football Forum, 'calciatori non coinvolti, non devono subire conseguenze'**-Grillo: Fedeli (Pd), 'preoccupa silenzio Conte, da che parte sta?'-**Banche: Abi, a febbraio sofferenze nette -23,8% su anno a 20,1 mld**-Tv: Marta & Eva, sogni e amicizia fra ragazzi nella nuova serie su Rai Gulp (2)-Tv: Marta & Eva, sogni e amicizia fra ragazzi nella nuova serie su Rai Gulp (3)-Superlega, "pronti a partire a settembre"-Covid: Mazzeo, 'In Toscana calano ancora contagi e ricoveri'-Scuola, Artusa (Sistema Trasporti): "Governo neanche più ci risponde, voglio sapere perché"-Superlega: Almiento (Bocconi), 'serve salary cap o resterà progetto a metà' (2)-Libri: da Frassica ad Arbore, la libertà della satira raccontata dagli umoristi-Superlega: appello suor Paola, ‘fermatela, è porta in faccia a sogni giocatori’ (2)-Covid Toscana, oggi 644 contagi e 28 morti: bollettino 20 aprile-Grillo: De Petris, 'leader politico non diffonda stereotipi inaccettabili'-Grillo: Romani, 'da giustizialismo universale a garantismo individuale'-Omofobia: Gozi, 'assurdo che ddl Zan sia divisivo'

8 marzo: Ascani, ‘non siamo in società paritaria, avere il coraggio di cambiare insieme’

Condividi questo articolo:

Roma, 8 mar. (Adnkronos) – “Non va tutto bene. Non viviamo in una società paritaria fatta di eguali diritti, di pari accessi, di stesse possibilità. Lo dico da donna, di 33 anni, che ha scelto la politica per una precisa ragione: dobbiamo avere il coraggio di cambiare insieme. E in fretta. Investire su noi stesse, per consegnare alle prossime generazioni nuovi traguardi da festeggiare. Dobbiamo farlo. Buon 8 marzo”. Ad affermarlo è il sottosegretario allo Sviluppo economico, Anna Ascani in occasione della giornata internazionale della donna. Dopo 75 anni dalla nascita della Repubblica italiana, sottolinea Ascani, “siamo più della metà nel nostro Paese, eppure siamo ancora minoranza nelle leadership, nelle posizioni che contano, spesso con stipendi più bassi. E, come ha certificato l’Istat nel dicembre scorso, anche quelle a perdere il lavoro prima”.

Questo articolo è stato letto 2 volte.
Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net