ULTIMA ORA:

Oggi M’illumino di Meno. L’Italia si spegne. E tu?

Condividi questo articolo:

Da Torino a Napoli, l’Italia si spegne oer partecipare a M’Illumino di meno. Anche noi più tardi vi sveliamo il nostro impegno… e voi cosa fate per partecipare all’iniziativa?

 

Da Torino a Roma e a Napoli: oggi l’Italia si spegne e partecipa a M’Illumino di meno, , la campagna di sensibilizzazione del programma di Rai Radio2 ‘Caterpillar’ a favore delle rinnovabili e del consumo razionale di energia, che dalle 18 alle 19,30 di venerdì 13 febbraio chiamerà piazze, scuole, aziende, negozi e case private a spegnere la luce.

Anche Samantha Cristoforetti farà la sua parte: dallo Spazio proverà a fotografare un’Italia illuminata di meno. A spegnersi saranno la facciata del Campidoglio, quella del Quirinale e di Montecitorio a Roma, Piazza San Marco a Venezia; la Mole Antonelliana di Torino al Castello Sforzesco di Milano; l’Arena di Verona al Maschio Angioino di Napoli. Saranno spente anche le luci di Palazzo Vecchio a Firenze, Piazza del Campo a Siena e le due piramidi dell’ExpoGate in piazza Cairoli a Milano, dove il servizio di bike sharing ‘BikeMi’ sarà gratuito per tutta la giornata.

E nel mondo, invece, si spegneranno il MIT di Boston, l’Università di Cambridge e il Bauhaus di Weimar, tra gli altri.

 

Anche noi di Ecoseven.net parteciperemo a M’illumino di Meno. Qual è il nostro impegno? Lo scoprirete solo più tardi… E voi? Voi cosa farete per aderire a M’illumino di meno?

gc 

Questo articolo è stato letto 6 volte.

illuminazione, illumino, m’illumino di meno, Roma, Torino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net