ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Ucraina: Gb, 'Kherson è ancora vulnerabile, resta nel raggio dell'artiglieria russa'-**Ucraina: amministrazione russa, 'è falso, non lasciamo centrale Zaporizhzhia'**-Ucraina: 4,7 milioni di rifugiati ricevono status di protezione temporanea in Europa-Csel, in era pre-crisi energetica spesa media delle bollette dei Comuni italiani era 30mila euro mese-Csel, da caro energia per Comuni rischio costi aggiuntivi per 1,6 mld quest’anno-Ucraina: Usa valutano se fornire a Kiev piccole bombe di precisione-Ue: Tajani, 'Europa senza leader, se si va avanti così saremo un vaso di coccio'-Ucraina: madri russe lanciano petizione contro la guerra-Ischia, Vigili del fuoco al lavoro anche stanotte per cercare i dispersi-Qatar 2022: Lele Adani, 'mia telecronaca? Ha parlato Messi, io ho solo trasferito'-**Pd: Nardella in campo con sindaci, 'terza via tra Bonaccini e Schlein? Lavoro per unire'**-Ischia: Calenda, 'da Conte condono pericoloso, non prenda in giro italiani'-**Lirica: inaugura stasera la stagione del Teatro dell'Opera di Roma**-**Qatar 2022: tifosi messicani, 'telecronaca Rai di parte, ha sminuito Messico'-**Ischia: Renzi, 'da Conte dichiarazioni farneticanti'**-Ischia: Renzi, 'nel 2018 non fu condono? Conte si deve vergognare'-**Musica: Daniele Silvestri chiude la doppietta romana con sold out e standing ovation**-Rdc: Conte, 'bene se fronte ampio, anche con Pd'-Rdc: Conte, 'abolizione fatta per colpire M5S? Se fosse sarebbe miserabile'-**Rdc: Conte, 'faremo tante manifestazioni, la prima il 2 dicembre a Napoli'**

Il fotovoltaico del futuro sara’ flessibile ed ultrasottile, grazie alle nanotecnologie

Condividi questo articolo:

In futuro, le celle fotovoltaiche potrebbero essere talmente piccole da permettere qualsiasi tipo di applicazione. Una ricerca dell’Universita’ del Texas studia la possibilita’ di utilizzare le nanotecnologie nel fotovoltaico

In futuro le nanotecnologie potrebbero essere applicate al fotovoltaico per realizzare apparecchi elettronici ad energia solare di qualsiasi dimensione.  Alcuni ricercatori dell’Università del Texas a Dallas, stanno infatti studiando la possibilità di utilizzare le nanotecnologie per realizzare delle nuove celle fotovoltaiche ultrasottili, flessibili e ad alta efficienza. Il dottor Anton Malko, responsabile del progetto, ha infatti sostenuto che, “l’obiettivo di questa ricerca è quello di ridurre considerevolmente lo spessore delle tradizionali celle fotovoltaiche in commercio, diminuendo lo strato del silicio da 100 micrometri ad 1 micrometro” (1 micrometro corrisponde ad 1 millesimo di millimetro).

 

In che modo le nanotecnologie potrebbero essere applicate al fotovoltaico? Grazie ad un particolare metodo che i ricercatori utilizzano per osservare quei meccanismi che, nelle tradizionali celle fotovoltaiche, convertono la luce in energia. Durante il processo di ‘conversione’ infatti, sono state analizzate delle particelle cristalline nanometriche chiamate ‘punti quantici’ che, all’interno del silicio, ricoprono il ruolo di  semiconduttore ad alta efficienza per l’assorbimento dell’energia solare. Il punto chiave di questa ricerca è stato quindi quello di individuare il modo in cui viene trasferita l’energia solare assorbita dai punti quantici attraverso i vari strati di silicio, per determinare in che modo sia possibile sfruttare tali proprietà per ‘ottimizzare’ la disposizione dei punti quantici nel silicio e ridurre al massimo lo spessore di questo materiale.

Nel prossimo futuro, le celle fotovoltaiche nanotecnologiche, potrebbero rivoluzionare il mondo dispositivi elettronici, con la realizzazione, ad esempio, di moderni cellulari alimentati grazie al fotovoltaico o la creazione di innovativi vestiti e zaini termici per gli escursionisti.

 (ml)

Questo articolo è stato letto 13 volte.

applicazione pannelli solari, applicazione solare, fotovoltaico, nanotecnologie, pannelli fotovoltaici, solare

Comments (2)

  • … [Trackback]

    […] Here you will find 49994 more Information on that Topic: ecoseven.net/energia/fotovoltaico/il-fotovoltaico-del-futuro-sara-flessibile-ed-ultrasottile-grazie-alle-nanotecnologie/ […]

  • … [Trackback]

    […] Read More Information here to that Topic: ecoseven.net/energia/fotovoltaico/il-fotovoltaico-del-futuro-sara-flessibile-ed-ultrasottile-grazie-alle-nanotecnologie/ […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net