ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Lazio-Salernitana 4-1, ma il pubblico fischia la squadra Tudor-Roberto Cavalli, le donne, Hollywood e gli abiti da sogno del signore dell'animalier-Superenalotto, estrazione oggi: combinazione vincente 12 aprile 2024-Vaccino covid e morti improvvise, nessun legame: i dati Usa-E' morto Roberto Cavalli, lo stilista aveva 83 anni-Stephan El Shaarawy, il salto di qualità del campione gregario-Siracusa, al via gli Stati generali del Cinema-Cinema, Genovese: "Dopo 'Immaturi' il turismo a Paros ha avuto un boom turistico"-Cinema, Mollicone (FdI): "Sosteniamo settore, basta con narrazione strumentale"-1 Maggio, Noemi ed Ermal Meta conducono il Concertone: "Emozionati, lavoro sarà al centro"-Fiorello e le indiscrezioni su Amadeus: "Da lui scelta di vita, vuole nuovi stimoli"-Blue Economy, Giampieri (Assoporti): "Problematica Suez ha aumentato passeggeri croceristici in Mediterraneo"-Blue Economy, Frijia (FdI): "Italia ancora indietro su regolamentazione, colmare gap"-Cinema, Muccino: Negli Usa ho vissuto degli abissi, in Italia ho trovato il mio posto"-Cinema, Santanchè: "La Sicilia scenario unico per case produzione"-Ucraina, Russia: "Accordi di Istanbul siano la base per una nuova soluzione al conflitto"-Arezzo, camion si ribalta e va a fuoco sull'A1: lunghe code-Case green, Dall'Ombra (Assoclima): "Costi direttiva? Impossibile dare numeri seri ora"-Case green, Confimi Edilizia: "Direttiva nuova occasione per aziende, no a errori Superbonus"-Vaccini, Landazabal (Gsk): "Usare tecnologia per chiamata attiva aumenta copertura"

Fotovoltaico integrato. La pellicola solare che ricarica i cellulari

Condividi questo articolo:

Per produrre energia pulita, alcuni ricercatori di una startup del MIT hanno ideato una speciale pellicola fotovoltaica, in grado di alimentare cellulari e tablet

Produrre energia pulita grazie ad una speciale pellicola fotovoltaica in grado di alimentare cellulari e tablet. E’ questa, in sintesi, la grande sfida lanciata dalla ‘Ubiquitous Energy’, una startup del MIT (Massachusetts Institute of Technology), impegnata in un progetto di ricerca che, presto, potrebbe culminare con la realizzazione di una nuova tecnologia solare adattabile a qualsiasi dispositivo elettronico portatile. Si tratta, in pratica, di un sottile strato fotovoltaico e trasparente, in grado di catturare l’energia del sole e di convertirla in elettricità.

Il nuovo rivestimento fotovoltaico, in particolare, dovrebbe essere costituito da vari strati di piccole molecole organiche, depositati uno alla volta su un vetro o un film coprente (ossia un sottilissimo strato di silicio amorfo) che, nonostante la trasparenza, dovrebbe comunque essere in grado di garantire l’assorbimento della luce solare ed il trasporto della carica elettrica necessaria ad alimentare piccoli device elettronici.

Per produrre energia pulita, la nuova pellicola fotovoltaica sarebbe inoltre in grado di intercettare selettivamente soltanto le lunghezze d’onda nella porzione ultravioletta ed infrarossa dello spettro luminoso, permettendo, in questo modo, di far passare la luce visibile attraverso il suo strato trasparente. Un principio di funzionamento totalmente opposto alle tradizionali celle solari che, raccogliendo soltanto lo spettro di luce visibile, non possono essere rese completamente trasparenti.

La pellicola fotovoltaica, una volta sul mercato, rappresenterà quindi un nuovo modo di concepire l’energia solare come ‘strumento flessibile ed economico’ per il rivestimento ‘hi-tech’ di qualunque superficie: dalle finestre, fino agli schermi dei cellulari, dei tablet e degli e-book reader.

(Matteo Ludovisi)

Questo articolo è stato letto 36 volte.

energia, energia pulita, fotovoltaica, fotovoltaico, produrre energia, rivestimento

Comments (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net