Spagna, a febbraio energia eolica da record

Condividi questo articolo:

In Spagna l’eolico segna un record. Nel mese di febbraio la produzione di energia eolica ha raggiunto quota 4.890 GWh, coprendo il 21,7% della domanda nazionale

L’energia eolica, in Spagna, segna un nuovo record, rappresentando, nel mese di febbraio, circa il 21,7% della domanda di energia elettrica nazionale. In particolare sono stati prodotti 4.890 GWh, per un valore economico calcolato pari a 260 milioni di euro, capaci di soddisfare le esigenze di un paese la cui superficie è equivalente a quella del Portogallo.

E così, l’energia eolica, secondo le cifre provvisorie diffuse dalla Red Eléctrica de España (REE), si è piazzata al terzo posto nella classifica delle fonti energetiche più sfruttate nel mese, dopo gli impianti a carbone e il nucleare.

L’energia generata dalle turbine spagnole è pari a 2 MW di potenza ciascuna, fornendo annualmente l’elettricità che si otterrebbe impiegando come combustibile 7.000 barili di greggio.  

Ma non solo. A guadagnare è anche l’ambiente. Lo sfruttamento dell’energia eolica per la produzione di elettricità ha permesso alla Spagna di evitare l’emissione in atmosfera di 1,8 milioni di tonnellate di CO2 nel solo mese di febbraio, equivalente a quanta anidride carbonica assorbirebbero 900mila alberi.

(GC)

Questo articolo è stato letto 18 volte.

energia dal vento, energia elettrica, energia eolica, energia eolica in Spagna, energia spagna, eolico, eolico Spagna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net