Letta: stop Imu a giugno

Condividi questo articolo:

Durante il discorso tenuto alla Camera per la fiducia, Enrico Letta ha annunciato lo stop della prima rata dell’Imu, fissata per il 16 giugno, e dell’aumento dell’Iva

 

La prima rata dell’Imu, fissata per giugno, non si dovrà pagare. Durante il discorso pronunciato in vista della fiducia, Enrico Letta ha annunciato lo stop della prima rata dell’Imu, che i cittadini italiani avrebbero dovuto pagare entro il 16 giugno. L’annuncio della sospensione dell’Imu non significa che l’imposta sia completamente cancellata, ma solo che al momento la prima rata non si pagherà.

La cancellazione della prima rata dell’Imu è comunque una tappa fondamentale che potrebbe portare all’abolizione completa dell’imposta. Il nuovo Governo, secondo le voci che si rincorrono tra i corridoi di Palazzo Chigi, dovrebbe promuovere la cancellazione dell’Imu sulla prima casa per chi paga fino a 500 euro, esentando così alla tassa il 90% dei contribuenti. L’eliminazione dell0imposta municipale unica porterebbe ad un ammanco nelle casse dello Stato di 2,5 miliardi, che dovranno essere percepiti o risparmiati secondo delle valide alternative.

Le buone notizie non si fermano all’Imu. Il Presidnete del Consiglio, Enrico letta, ha annunciato anche lo stop all’aumento del’Iva.

All’interno del discorso, poi, Enrico Letta ha fatto anche riferimento ad energia e ambiente: ‘Oltre all’alta tecnologia bisogna investire su ambiente ed energia. Le nuove tecnologie, fonti rinnovabili, efficienza energetica, vanno maggiormente integrate nel contesto esistente migliorando la selettività degli strumenti di incentivazione, in un’ottica organica con visione di medio e lungo periodo’, ha dichiarato Letta.

(gc)

Questo articolo è stato letto 6 volte.

aumento iva, Governo Letta, Imu, iva, nuovo Governo, prima rata Imu, stop Imu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net