Come eliminare l’odore della pittura?

Condividi questo articolo:

Le soluzioni per eliminare l’odore della pittura sono diverse: potete sfruttare il potere delle cipolle o del caffa’, ma anche preparare un infuso

 

Avete appena pitturato le pareti della vostra casa o avete appena restaurato un mobile e nell’aria si sente l’odore della pittura? Tranquilli, le soluzioni per eliminare questo fastidiosissimo odore sono diverse e tanti sono anche gli espedienti che possiamo utilizzare per prevenire.

Se stiamo pensando di pitturare casa, per prevenire il forte odore di pittura possiamo aggiungere un paio di cucchiaini di estratto di vaniglia direttamente nel secchio della vernice, questo aiuterà a neutralizzare l’odore, lasciando un leggere profumo dolciastro. Ma non solo, scegliete di pitturare in un giorno di sole, quando c’è poca umidità.

Se ormai avete già pitturato o restaurato il vostro mobile preferito e dovete eliminare l’odore di vernice, allora potete ricorrere alla cipolla. Anzi, alle cipolle: fatele a pezzi e mettetele in una ciotola insieme a dell’acqua fredda.  Lasciate la ciotola nella stanza che avete pitturato per una notte intera e vedrete che il cattivo odore sarà andato via.  Come alternativa alla cipolla potete utilizzare il caffè macinato (senza acqua).

 

 Un’altra soluzione consiste nel mettere in un tegame delle foglie di lavanda essiccate con rametti di rosmarino e buccia d’arancia. Portate ad ebollizione, a fuoco lento, e lasciate il composto in infusione per circa mezz’ora. Questa miscela, collocata nella stanza interessata, andrà a ridurre l’odore sgradevole della pittura.

Questo articolo è stato letto 861 volte.

odore pittura, odore vernice, pittura, vernice

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net