ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Condizionatori e ventilatori sempre accesi? Ecco come evitare salasso in bolletta-Calcio, da Omnicom e Lega A primo studio per misurare impatto pubblicità durante partite-B7, Marcegaglia: "No a protezionismo miope e approcci nazionalistici"-B7, Poggi (Deloitte): "Commercio internazionale? Fondamentale politica condivisa paesi G7"-Trovata morta in dirupo a Ischia, compagno fermato per maltrattamenti-Blinken striglia Israele: "Bilancio dei morti a Gaza è inaccettabile"-Mbappé nuovo numero 9 del Real Madrid: "Un sogno, darò la vita per il club"-Ue, chi è Roberta Metsola: la maltese di Finlandia che piace a destra e a sinistra-Roma, tenta di fermare lite tra coinquilini: uno gli stacca un dito con un morso-Dai calcoli renali alla scarsa sicurezza, ecco le fake sull'acqua del rubinetto-Euro 2024 e la foto-omaggio dei principi di Galles con Charlotte e Louis incollati alla tv-L'Etna si placa, oggi tregua dopo la fontana di lava dal cratere Voragine-Gareth Southgate non è più ct dell'Inghilterra-Roberta Metsola rieletta presidente del Parlamento Ue: "Non dobbiamo avere paura"-Kate, abito viola a Wimbledon "segno di speranza ma anche di potere"-Ascolti tv, a 'Battiti Live' su Canale 5 il prime time di lunedì 15 luglio-La foto del proiettile di Trump? Ferdinando Mezzelani: "Un'autentica barzelletta"-Parigi 2024, Dai biglietti ai concorsi falsi sui social media, come evitare le cyber truffe-Tour de France, oggi 16esima tappa per velocisti, percorso e orario tv-Gaza, per la Cia il leader di Hamas si nasconde nei tunnel di Khan Younis
alloggi sostenibili

Alloggi sostenibili post-Coronavirus

Condividi questo articolo:

alloggi sostenibili

I progettisti propongono alloggi sostenibili in risposta ai cambiamenti di stile di vita causati dalla pandemia di Coronavirus

In risposta a come il COVID-19 ha rimodellato le nostre vite, soprattutto dal punto di vista di chi ha dovuto trasformare la propria abitazione anche in luogo di lavoro, lo studio di architettura BELEM di Parigi ha proposto Aula Modula, uno schema concettuale di alloggi urbani che possa accogliere sia vita che lavoro e che enfatizzi flessibilità, comunità e sostenibilità.

Oltre a fornire spazi di lavoro individuali per le configurazioni da smart working, Aula Modula offrirebbe anche molti spazi verdi come mezzo per riportare la natura in città.

Pensato per un mondo post-Coronavirus, il progetto è un’evoluzione dei tradizionali modelli occidentali di architettura e urbanistica che sono rimasti invariati per anni e non tengono conto della diminuzione del verde nelle città, dell’aumento dei tempi di percorrenza e delle comodità offerte da Internet.

«Aula Modula sceglie di liberarsi dagli standard e dai codici delle abitazioni tradizionali», hanno spiegato gli architetti nella descrizione del progetto: «riporta un ambiente naturale in città, promuovendo nuovi spazi condivisi e interazioni sociali tra i suoi residenti».

Oltre a fornire uffici domestici individuali in ciascun appartamento, infatti, il complesso abitativo/lavorativo include l’accesso comune a un cortile centrale e a delle terrazze per promuovere un senso di comunità – sia sociale che professionale – tra residenti e lavoratori.

Gli architetti propongono di costruire principalmente con il legname per ridurre l’impronta di carbonio del progetto.

Prevedono, inoltre, tetti verdi irrigati con acque reflue trattate, una serie di orti terrazzati e una serra comune riscaldata con energia termica recuperata dall’edificio. Gli appartamenti si troverebbero in cima a un mix di servizi al dettaglio e ricreativi, come negozi di alimentari, birrerie artigianali e centri yoga.

 

 

Questo articolo è stato letto 65 volte.

alloggi sostenibili, coronavirus, COVID19, pandemia, parigi

Comments (4)

I commenti sono chiusi.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net