ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Ndicka, le cause del malore: ipotesi trauma toracico-Amadeus lascia la Rai, non rinnoverà il suo contratto-Udinese-Roma sospesa, le ipotesi per il recupero della sfida-E' morto Mattia Giani, calciatore del Castelfiorentino colpito da malore in campo-Editoria, Adnkronos lancia campagna istituzionale del suo sito web-Milano, di proprietà della 'Ndrangheta i locali della movida: 14 arresti per infiltrazione mafiosa-Made in Italy, Acampora: "Prezioso il lavoro di Urso per riportare al centro l'orgoglio nazionale"-EY Italia, Stefania Boschetti è la nuova Ceo-Ucraina, Kiev: "Zaporizhzhia colpita 400 volte in 24 ore". Attacco Russia nel Donetsk: 4 morti-Samsung strappa ad Apple il primo posto nelle vendite di smartphone-Fiorello: "Amadeus ospite ultima puntata VivaRai2, forse ultima cosa in Rai"-Rifiuti, Iacono (ad Hera): "Ne recuperiamo oltre 7 milioni di tonnellate"-Sostenibilità, Ramonda (ad Herambiente): "Investiamo sulla rigenerazione delle risorse"-Attacco Iran a Israele, Macron: "Francia ha intercettato droni su richiesta Giordania"-Cinema, Delli Colli: "I Premi aiutano, può essere un modo per fare tornare un film nelle sale"-Palermo, violenza sessuale di gruppo su una turista: due arresti-Cinema, Detassis: "Quest'anno David Donatello cambierà, con red carpet e prima serata"-Cinema: si concludono a Siracusa gli Stati generali, duecento ospiti in tre giorni-Benzina, prezzo ancora su: è ai massimi da 6 mesi, quanto costa-Carabinieri morti a Salerno, deceduto anche anziano coinvolto in incidente

Arredamento: arriva la carta da parati anti wi-fi

Condividi questo articolo:

‘Ladri’ di segnale wi-fi, attenti a voi! Dalla Francia arriva la carta da parati che blocca le onde elettromagnetiche, secondo l’OMS dannose anche per la salute.

Wireless: dannoso per la salute oppure no? Secondo l’Agenzia internazionale per la ricerca contro i tumori, organismo di consulenza specializzato dell’Organizzazione mondiale della Sanità, l’uso dei telefoni cellulari e di altri apparati di comunicazione wireless, potrebbe causare il cancro negli essere umani. Un problema affrontato, dal punto di vista dell’arredamento, da un gruppo di scienziati dell’Institut Polytechnique di Grenoble, in Francia, creatori di una speciale carta da parati in grado di bloccare il segnale wi-fi.

Realizzata in collaborazione con il Centre Technique du Papier, questa invenzione, è nata principalmente per evitare che i vicini si colleghino alla rete di un’altra casa, rendendola così irraggiungibile, ma anche per ridurre gli effetti dannosi delle onde elettromagnetiche sulla salute. A comprare la licenza, è stato il gruppo finlandese Ahlstrom, che commercializzerà il prodotto a partire dal 2013.

“Il prezzo sarà equivalente a quello di una carta da parati classica di fascia media – ha commentato Pierre Lemaitre-Auger, uno dei progettisti -. Se rivestite in questo modo le pareti di un ufficio o di un appartamento, il vostro wi-fi funzionerà comunque bene, ma non potrà essere piratato. Molte persone, poi, sono interessate ai problemi di elettrosensibilità e questa invenzione consentirà loro di avere un livello di onde molto basso nei propri ambienti, soprattutto in camere da letto”. Un’idea brillante, che tuttavia per essere veramente efficiente, dovrà unirsi ad una tecnologia “anti-wireless” anche per pavimento, soffitto e finestre. Chissà se metteranno in vendita anche prodotti simili. Staremo a vedere.

Flavia Dondolini

Questo articolo è stato letto 69 volte.

arredamento, carta da parati, salute, wi-fi, wireless

Comments (7)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net