Non tutto ciò che è rosa è buono… ad esempio la neve

Condividi questo articolo:

A quanto dicono gli scienziati, la neve rosa è un pessimo segno per l’ambiente

La neve rossa – che è come viene chiamato il fenomeno per cui cambia il colore della neve da un rosa poco intenso a un rosso sangue – è motivo di grande preoccupazione per gli scienziati. Era già noto che questa colorazione fosse causata da una fioritura di alghe conosciute come Chlamydomonas nivalis, attraverso delle reazioni chimiche – di solito, questi organismi sono verdi, ma quando assorbono i raggi ultravioletti diventano rossi.

Un nuovo studio pubblicato su Nature Communications, però, ha rivelato che non è solo il colore della neve a cambiare, ma anche il potere riflettente della superficie, il cosiddetto «albedo», ovvero la quantità di luce che viene riflessa.

Un team di scienziati tedeschi e britannici guidati da Stefanie Lutz, postdoc presso il GFZ German Research Centre for Geosciences e presso la University of Leeds, ha studiato 40 campioni di neve rossa proveniente da quattro diverse sedi artiche: l’arcipelago norvegese delle Svalbard, la Svezia, la Groenlandia e l’Islanda (trentasei dei campioni sono stati prelevati solo dalle Svalbard e dalla Svezia – 12 e 24, rispettivamente). Gli scienziati hanno stimato che la diminuzione dell’albedo nel corso della prima stagione è stato di circa il 13%: la neve, riflettendo meno luce, ne assorbe di più e questo rende più calda la sua superficie e molto più veloce lo scioglimento dei ghiacciai. 

Questo effetto, quindi, è molto importante e va considerato ora e in futuro. Anche perché più la neve si scioglie, più altre alghe fioriscono, quindi si crea una specie di effetto valanga, che non fa che accelerare sempre di più lo scioglimento dei ghiacciai.
Bisogna tenere questo fenomeno sotto controllo, infatti la squadra di scienziati è assolutamente intenzionata a continuare i suoi studi.

Questo articolo è stato letto 6 volte.

inquinamento, neve, Neve rosa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net