Maltempo: Chiavari sott’acqua. Due dispersi

Condividi questo articolo:

Sott’acqua e, per assurdo, senza acqua: succede a Chiavari, dove per la troppa pioggia e a causa dell’alluvione, si sono verificati problemi all’acquedotto. Due dispersi  a Leivi

 

Liguria nuovamente sott’acqua. E nuovamente alluvionate. Tutto è iniziato ieri sera dopo le 22, quando un violento nubifragio ha colpito diverse zone della regione. Particolarmente colpita Chiavari: la cittadina è rimasta, al momento, senza acqua potabile, per problemi all’acquedotto dopo l’alluvione. Alle 22,30 il torrente Entella, lo Sturla e il rio Rupinario esondano, quasi in contemporanea a Carasco e Chiavari, provocando frane e alluvioni e interrompendo la linea ferroviaria tra Chiavari e Zoagli.

Oltre ai danni materiali, si contano anche due anziani dispersi, in una frana caduta a Leivi. Fortunatamente sono state salvate dai vigili del fuoco due donne, un delle quali incinta, finiote sotto la frana che ha colputo dopo la mezzanotte una palazzina a Carasco.

Allarme maltempo anche in Emilia Romagna, dove si tiene sotto controllo il bacino del fiume Taro, in previsione di significativi innalzamenti dei suoi livelli. In allerta il comune di Parma e la provincia: Collecchio, Fontanellato, Fontevivo, Fornovo, Medesano, Noceto, Roccabianca, S.Secondo, Sissa e Trecasali. Sono possibili allagamenti di aree golenali e limitrofe, con potenziale interessamento di case, cantieri e attività.

Paura anche ad Allessandra, in Piemonte, per il rischio di piene improvvise, locali dissesti e situazioni alluvionali. Scuole ancora chiuse a Gavi e Stazzano, nell’Alessandrino. Disagi alla circolazione anche in provincia di Verbania, dove per il rischio frane è chiusa la provinciale in valle Strona, tra Canova e Prelo. In aumento il livello dei fiumi, anche se al di sotto della soglia di attenzione.

gc

Questo articolo è stato letto 9 volte.

Chiavari, dispersi, liguria, Maltempo

Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net