In Italia è nata una grande voliera per salvare i pappagalli Ara

Condividi questo articolo:

Inaugurata nel Parco Natura Viva di Bussolengo la più grande voliera d’Italia: ospiterà quattro specie di pappagalli sudamericani appartenenti al genere Ara

 

È stata inaugurata nel Parco Natura Viva di Bussolengo la più grande voliera d’Italia dedicata a quattro specie di pappagalli sudamericani appartenenti al genere Ara. È stato avviato il progetto ‘Amazonas, la foresta degli Ara’, che vuole riunire le specie Ara chloropterus, Ara ararauna, Ara macao e Ara militaris in un’unica grande struttura. ‘Sono tutte e quattro specie inserite nella Lista Rossa della IUCN e oltre a soffrire in natura della degradazione dell’habitat naturale – sottolinea Caterina Spiezio, responsabile Ricerca e Conservazione del Parco Natura Viva – la loro vistosa bellezza le rende oggetto di un commercio indiscriminato che le costringe a vivere isolate in ambienti domestici, anche dopo una cattura direttamente dall’ambiente naturale.’

La realizzazione di questa area ha un significato tutto particolare per per due pappagalli che la abiteranno: si tratta di due esemplari Ara militaris che sono arrivati nel 2012 dalla Spagna, proprio in seguito ad un sequestro per detenzione illegale da parte di privati. ‘Quando arrivarono, i due esemplari presentavano problemi importanti, comportamentali e fisici soprattutto alle zampe. Abbiamo lavorato duro per riportarli a vivere serenamente con i loro simili’, ricorda Caterina Spiezio.

 

Ma c’è anche un’altra buona notizia: il Parco Natura Viva inizierà a lavorare alla realizzazione di una seconda grande voliera, nella quale ospitare solo una coppia di Ara ambiguus, un’altra specie di Ara, che in natura rimane con 2.500 esemplari. Per loro sarà necessario un programma di conservazione ad hoc.

gc

Questo articolo è stato letto 5 volte.

Ara, pappagalli, pappagalli Ara, voliera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net