Forte terremoto nelle Filippine. Scosse anche in Italia

Condividi questo articolo:

Un forte terremoto ha colpito il cuore delle Filippine, provocando numerosi morti. La terra si muove anche in Italia: scossa di 3.4 a Cuneo

 

Una scossa di terremoto di magnitudo 7.2 gradi Richter ha colpito le Filippine, provocando danni ingenti e morti. L’epicentro del sisma, avvenuto alle 8.12 locali (le 2.12 in Italia) è stato individuato sull’isola di Bohol, nella regione del Visayas Centrale.

A causa della forte scossa di terremoto che ha colpito le Filippine, si contano almeno venti persone morte nel crollo di due edifici. E diverse altre strutture, tra cui una chiesa ed un ex municipio, risultano danneggiate.

 

Piccole scosse di terremoto hanno colpito nella notte anche l’Italia. Una scossa di terremoto di magnitudo 3.4 è stata registrata alle 4,47 sulle Alpi Cozie del Piemonte, in provincia di Cuneo. Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 16 km di profondità ed epicentro in prossimità dei comuni di Cartignano, Castelmagno, Monterosso Grana, Pradleves e San Damiano Macra. Non si hanno al momento segnalazioni di danni a persone o cose. 

gc

Questo articolo è stato letto 9 volte.

sisma, terremoto, terremoto Cuneo, terremoto filippine

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net