ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll

Cambiamenti climatici: gli scenari devastanti del 2060

Condividi questo articolo:

I cambiamenti climatici causeranno, nel 2060, un aumento delle temperature di 4 gradi, che causera’ inondazioni,  carestie, peggioramento delle regioni secche, aumento dei cicloni

In materia di cambiamenti climatici arrivano nuovi ed allarmanti studi. Nel 2060, infatti, la temperatura della Terra sarà di quattro gradi centigradi più alta: una vera tragedia per i paesi poveri. A lanciare l’allarme è la Banca mondiale (Bm), sottolineando che l’aumento sarà superiore al livello di guardia massimo delle comunità internazionale.

Se i cambiamenti climatici provocheranno, nel 2060, un aumento delle temperature di quattro gradi, a causa delle ondate di forte calore, ci sarà una flessione delle scorte alimentari e un aumento del livello del mare che metterà a rischio milioni di persone.

Gli effetti negativi dei cambiamenti climatici e di un clima sempre più caldo potrebbero essere catastrofici e annullare tutto gli sforzi di sviluppo dei Paesi poveri. Secondo il rapporto commissionato dalla Banca Mondiale al Potsdam Institute for Climate Impact Research and Climate Analytics, con l’aumento di 4 gradi centigradi delle temperature si prevedono: inondazioni delle città costiere; crescenti rischi per la produzione alimentare, che potrebbe condurre a tassi più elevati di sottonutrizione e malnutrizione; peggioramento delle regioni secche e delle regioni umide; ondate di calore senza precedenti in molte regioni, soprattutto in quelle tropicali; scarsità di acqua notevolmente aggravata in molte regioni; aumento dell’intensità dei cicloni tropicali e perdita irreversibile della biodiversità, compresi i sistemi delle barriere coralline.

 (gc)

Questo articolo è stato letto 5 volte.

aumento temperature, cambiamenti climatici, clima, conseguenze cambiamenti climatici, effetti cambiamenti climatici, meteo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net