Facebook lancia il suo “Chi l’ha visto?”

Condividi questo articolo:

Facebook lancia un nuovo servizio per trovare i bimbi scomparsi. Per il momento funzionerà solo negli USA

Bimbi scomparsi: non c’è solo la Polizia o “Chi l’ha visto”, ora nelle ricerche entra in campo anche Mark Zuckerberg. Facebook infatti lancia ‘alert’ per i minori scomparsi, in collaborazione con le forze di pubblica sicurezza.

In pratica il sistema sfrutta gli smartphone per diffondere la notizia della scomparsa dei bambini. 

Se ci troviamo in una determinata area nella quale un bimbo è scomparso, apparirà nel nostro flusso di notizie una scheda del minore che non si trova con foto e informazioni utili per riconoscerlo. Facebook in questo caso si occupa sono della diffusione della notiza, mentre i contenuti vengono gestiti dalle forze di polizia. Per il momento il sistema verrà attivato solo negli Stati Uniti.

“In passato gli utenti della piattaforma si sono già mobilitati per casi di bambini scomparsi, abbiamo pensato di adottare questo metodo per mettere a frutto il potere della nostra community”, ha dichiarato Mark Zuckerberg, fondatore di Facebook.

Sempre riguardo al fondatore di Facebook: vi siete mai chiesti perché si veste sempre alla stessa maniera?

a.po

Questo articolo è stato letto 1 volte.

Alert, bambini, facebook, Missing, Polizia, Scomparsi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net