ULTIMA ORA:
reazioni allergiche al vaccino

Covid-19, vaccino della Pfizer: cosa succede se il vaccino lo fa un soggetto allergico?

Condividi questo articolo:

reazioni allergiche al vaccino

Scattano le misure precauzionali in Gran Bretagna per le reazione allergiche tra i vaccinati

Come riportato dall’ANSA, “l’autorità nazionale di controllo sui farmaci (MHRA) ha raccomandato oggi di non sottoporre a vaccinazione anti Covid chi abbia alle spalle una storia di “significative” reazioni allergiche”.

È successo in seguito alla prima giornata di somministrazione del vaccino Pfizer/BioNtech in Gran Bretagna, dove tra le centinaia di persone che hanno ricevuto il vaccino due hanno avuto delle reazioni allergiche.

Come sappiamo il Regno Unito è stato il primo paese occidentale a dare il via alla distribuzione pubblica del farmaco e quindi è anche il primo a poterci dare report su quello che succede.

Le reazioni allergiche sono state rinvenute in due operatori sanitari di quarant’anni che lavorano in delle case di cura, dove sono stati vaccinati insieme ai degenti.

A quanto riportato dai giornali e dal Servizio sanitario nazionale dell’Inghilterra si tratterebbe di due persone allergiche, munite di autoiniettori di adrenalina – che sono dei dispositivi medici usati da chi soffre di gravi reazioni allergiche (anafilassi).

Racconta The Guardian che il foglio illustrativo del vaccino Pfizer/BioNTech lo dice che non dovrebbe essere somministrato alle persone che possono risultare allergiche a qualsiasi sostanza presente nel vaccino.

Questa nuova direttiva del Mhra non fa che confermarlo.

Il problema dunque potrebbe essere stato di selezione del personale da vaccinare, un errore del Servizio sanitario.

In ogni caso, i due operatori sanitari che hanno sviluppato sintomi di “reazione anafilattoide” subito dopo aver ricevuto il vaccino si sono entrambi ripresi bene dopo il trattamento.

 

Questo articolo è stato letto 111 volte.

foglio illustrativo, Gran Bretagna, pfizer/biontech, reazione allergica al vaccino, vaccino

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net