Anche l’etilometro diventa smart: si attacca al telefono

Condividi questo articolo:

Rischiamo la patente? Ce lo dice lo smartphone

Da oggi telefono potrebbe essere utile anche per salvarci la patente. Infatti potremo misurare il nostro tasso alcolemico con ‘Floome’, il primo etilometro per smartphone in Europa lanciato da Vodafone. Si tratta di un progetto sviluppato nell’ambito dell’acceleratore di imprese Vodafone xone dalla startup ‘Tech’.

Sia che abbiate un sistema operativo iOs, Android o Windows, vi basterà collegarlo alla porta jack audio come fareste con le cuffie. Non ha bisogno né di batteria né di essere ricaricato. In una nota Vodafone spiega che il dispositivo utilizza lo stesso sensore comunemente utilizzato dalle forze dell’ordine, basato su tecnologia proprietaria Vortex.

Nella app dovremo inserire i nostro peso, l’altezza, l’età e il sesso per ottenere una risposta personalizzata e una stima del tempo necessario al nostro fisico per smaltire gli effetti dei drink che ci siamo bevuti.

E per evitare che ci mettiamo alla guida ubriachi la app in pochi passaggi ci mette in contatto con il servizio taxi o ci indica un locale dove mangiare qualcosa.

Bisogna andare cauti con l’alcool, tuttavia se volete bere qualcosa il vino rosso è un’ottima scelta.

a.po 

 

Questo articolo è stato letto 1 volte.

Etilometro, Floome, Smartphone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net