ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
M5S: ex grillini all'Ars, 'Non aderiremo alla maggioranza, continuiamo a decurtarci stipendi'-Ue: Battelli a Fornero, 'no donne in audizione? Invitate Lagarde e Von der Leyen' (2)-Governo: P.Chigi, ipotesi rimpasto fantasiosa, squadra è unita e compatta-M5S: ex grillini Ars, 'saremo ago bilancia in aula, finire legislatura in maniera dignitosa'-Caos Procure: Salvini, 'non credo a complotti ma legge sia uguale per tutti'-'La ripartenza del calcio italiano', evento online del Csb il 3 giugno-**M5S: Foti, 'obbligati a lasciare il movimento perché non eravamo liberi di pensare'**-Fase 2: Salvini, 'giusta cautela ma si dica che Italia è sicura per tutti'-M5S: Foti, 'lascio il movimento che ha tradito il suo programma, solo comunicati stampa'-M5S: Foti, 'lasciando non abbiamo tradito né gli elettori né il movimento'-Coronavirus: Salvini, 'se Fontana in Procura allora convocare anche Conte'-Coronavirus: Salvini, 'vergognosa convocazione Fontana in Procura'-Fase 2; Salvini, 'si parta tutti insieme da lunedì o dal 3 giugno'-**M5S: cinque deputati Ars lasciano il movimento e fondano 'Attiva Sicilia'**-Fibra ottica di Open Fiber raggiunge Ragusa, investimento da 8 mln-Dal mal di schiena all’artrite reumatoide: l’urgenza non è solo il Covid-19-Fase 2: Musumeci, 'la Sicilia sarà una regione a turismo speciale'-Covid19: funziona davvero l'idrossiclorochina?-Coronavirus: procura Bergamo convoca Bonometti su mancata zona rossa-Coronavirus: Maroni, 'da fondazione Gimbe falsità gravi contro Regione Lombardia'

Pianta mediterranea combatte cancro al cervello

Condividi questo articolo:

Una pianta originaria dei Paesi del Mediterraneo combatte le cellule cattive del cancro

 

Le cellule cattive del cancro al cervello si combattono grazie ad una pianta mediterranea. Parola della seconda Università degli Studi di Napoli, che ha dimostrato che l’estratto acquoso della pianta Ruta graveolens è capace di uccidere le cellule di glioblastoma. Lo studio, pubblicato sulla rivista scientifica PLOS One, è stato condotto da Luca Colucci-D’Amato, docente di Patologia generale della Seconda Università di Napoli (SUN) e finanziato dal Network per la salvaguardia e la gestione delle risorse genetiche agro-alimentari “AGRIGENET”, dal Progetto Sicurezza, sostenibilità e competitività nelle produzioni Agroalimentari delle Campania “CARINA” e dal Programma di Ricerca Scientifica di Rilevante Interesse Nazionale (PRIN).

 

“Il glioblastoma multiforme è un tumore cerebrale altamente aggressivo la cui prognosi è tuttora infausta. Nonostante la terapia chirurgica, la chemio e la radioterapia, solo circa il 5% dei pazienti colpiti da glioblastoma sopravvive, per gli altri la morte sopraggiunge in media entro circa 15 mesi dalla diagnosi. Vi è un grande sforzo della ricerca biomedica nel cercare nuovi farmaci o cure contro questo tumore”, ha spiegato Luca Colucci-D’Amato.

“Le sostanze naturali – ha spiegato Claudia Ciniglia, docente di Botanica della SUN – rappresentano un’importante sorgente di nuove molecole con attività terapeutica in molte malattie incluso il cancro. In particolare, Ruta graveolens L. è una pianta erbacea, molto diffusa in Italia, della famiglia delle Rutacee, cui appartengono anche i più noti agrumi.

gc

Questo articolo è stato letto 2 volte.

cancro, cellule cancro cervello, cervello, pianta combatte cellule cervello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net