ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Coronavirus: effetto lockdown in Francia, nuovo esodo parigini verso provincia-Papa all'Adnkronos: Casini, 'Francesco prosegue azione di Benedetto XVI contro sporcizia'-Papa all'Adnkronos: Casini, 'Francesco prosegue azione di Benedetto XVI contro sporcizia' (2)-Air France-Klm: in III trim. rosso di 1,665 mld, in primi 9 mesi di 6,078 mld-**Papa all'Adnkronos: Castagnetti, 'Francesco apre suo cuore, sereno e sofferente'**-**Papa all'Adnkronos: Castagnetti, 'Francesco apre suo cuore, sereno e sofferente'** (2)-Google News Initiative, risultati e prospettive per gli editori italiani-Papa all'Adnkronos: Di Pietro, 'su corruzione Francesco vuole trasparenza ma c'è chi resiste' (2)-Papa all'Adnkronos: Di Pietro, 'su corruzione Francesco vuole trasparenza ma c'è chi resiste' (3)-Pil: Oxford Economics, quarto trim. sarà negativo ma non a livelli record-Papa all'Adnkronos: D'Incà, 'coraggio e umiltà, lezione a tutti su corruzione'-Papa all'Adnkronos: D'Incà, 'forza per lottare contro Covid, da difficoltà società migliore'-Nuovo terminal e 200 assunzioni, il porto di Palermo cambia volto-Palermo: nuovo terminal aliscafi e duecento assunzioni, il porto cambia volto (2)-Palermo: nuovo terminal aliscafi e duecento assunzioni, il porto cambia volto (3)-Palermo: nuovo terminal aliscafi e duecento assunzioni, il porto cambia volto (4)-**Papa all'Adnkronos: Rotondi, 'parole storiche, no discontinuità con Ratzinger'**-**Papa all'Adnkronos: Rotondi, 'parole storiche, no discontinuità con Ratzinger'** (2)-Coronavirus: Chuzeat azzera commissioni a ristorazione su menù online-Coronavirus: Landini, 'investire su cultura per rilanciare il paese'

L’allarme dell’Oms, antibiotici sempre meno efficaci

Condividi questo articolo:

Ormai sempre più batteri sono resistenti alle medicine. La causa? L’uso improprio ed eccessivo degli antibiotici

 

 

Batteri sempre più resistenti agli antibiotici e potenziali minacce per la salute umana. E’ l’Organizzazione mondiale per la sanità a lanciare, nel suo ultimo rapporto, un allarme che “è più di una previsione”. Gli antibiotici sarebbero infatti sempre meno efficaci a causa di un uso improprio sempre più diffuso negli ultimi anni.  

Le dichiarazioni dell’Oms preoccupano non poco. “Se non verrà fatto qualche cosa, ci troveremo in un’era del ‘dopo antibiotico’ dove infezioni minori e anche piccole ferite potrebbero tornare a uccidere – spiega l’organizzazione – Dobbiamo prevenire le infezioni, ma anche cambiare completamente il modo di produrre, prescrivere e utilizzare gli antibiotici. Altrimenti passo dopo passo perderemo i benefici di questi medicinali e le conseguenze saranno devastanti”.

Lo studio dell’Oms dal titolo “Antimicrobial resistance: global report on surveillance” ha analizzato i dati di 114 paesi, dai quali emerge una resistenza agli antibiotici in presenza di numerose infezioni. Ma soprattutto questa esistenza riguarda sette batteri responsabili di malattie gravi comuni come, ad esempio, la setticemia, le polmoniti, le infezioni delle vie urinarie, le diarree e le infezioni sessuali. Nella regione Europa, per esempio, il rapporto rivela elevati livelli di resistenza alle cefalosporine di terza generazione per la Klebsiella pneumonia. Inoltre in alcuni luoghi, il 60% delle infezioni da Staphylococcus aureus è meticillino-resistente.

 

Intanto ognuno può limitare l’uso di antibiotici, ricordando che servono per combattere i batteri e non vanno assunti con superficialità per curare un raffreddore o l’influenza. In più gli antibiotici non curano i virus.

as

Questo articolo è stato letto 2 volte.

antibiotici, Batteri, batteri resistenti antibiotici, Oms, salute

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net