ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Turismo: AlUla presenta 'Forever Revitalising', prima campagna di promozione globale-Sardegna, Muscas (Confapi Donna): "Frantumato tetto di cristallo, ora via muro imprese-burocrazia"-Sardegna, l'imprenditore Agabio: "Speranza che nuova giunta dialoghi con aziende tech locali"-Turismo, dal 10 al 17 marzo a Milano va in scena la Ireland Week-Dal Consorzio della mozzarella di bufala campana Dop una maxi treccia tricolore a Mattarella-Roma Couture, l'Alta Moda Capitolina torna in passerella-Sardegna, Durante (Cgil): "Da Todde ci aspettiamo dialogo sociale, pronti a collaborare, agire su emergenze"-Altroconsumo, più consapevolezza che pensione non basterà ma 1 su 3 non fa nulla-Cida: "Politica si faccia carico del ceto medio, il pilastro che sostiene l’Italia"-Sardegna, De Pascale (Confindustria) a Todde: "In primi 100 giorni sbloccare Grandi opere"-Sardegna, Giachetti (Aidda): "Vittoria Todde oltre contingenza politica, è donna di talento"-Da Milano-Bicocca i corsi 2024-2025, c'è anche Management per gli studenti lavoratori-Oikos, la pittura ecologica compie 40 anni-Grappa: aumenta domanda prodotti premium e invecchiati, export +32% tra 2019 e 2022-Chiari (Cameo): "Parità genere centrale, dopo certificazione puntiamo a nostro Manifesto"-Imprese: Epar, contributo a fondo perduto per Academy aziendali anche per pmi-Cida, il 28 febbraio open day per petizione 'Salviamo il ceto medio'-Vino: Suavia, con 'I luoghi' il racconto di una famiglia e della sua terra-'Un concerto per le feste' all'Istituto Polacco di Roma-Libri: networking per costruire il futuro, esce 'Il Potere delle relazioni' di Marco Vigini

Il sistema immunitario delle mamme può influenzare il cervello dei bambini

Condividi questo articolo:

Secondo un nuovo studio, se una donna incinta incappa in problematiche che attivano il suo sistema immunitario, la sua progenie potrebbe riportare disturbi di vario tipo

Per una donna incinta, ci sono un certo numero di fattori scatenanti – infezioni, stress, malattie infiammatorie e allergie – che possono provocare l’attivazione immunitaria materna (MIA), facendo sì che vengano rilasciate delle proteine come parte di una risposta infiammatoria dell’organismo: secondo un nuovo studio, quando il sistema immunitario di una donna incinta viene attivato, si crea una condizione che può influenzare lo sviluppo del cervello del suo bambino.

Ricerche precedenti avevano dimostrato che queste proteine che vengono rilasciate potevano influenzare la prole di alcuni animali, ma poco si sapeva sull’effetto che esse potevano avere sugli esseri umani. Per questo i ricercatori hanno studiato la casistica di giovani donne durante la gravidanza e il parto, seguendole fino a quando i loro bambini erano piccoli.

I risultati hanno mostrato che il funzionamento del cervello a breve e a lungo termine di un bambino potrebbe essere influenzato dall’attività del sistema immunitario della madre durante il terzo trimestre di gravidanza: segni di infiammazione in una donna incinta provocavano cambiamenti nella frequenza cardiaca fetale, creando delle conseguenze – nelle prime settimane dopo la nascita, le scansioni cerebrali effettuate rivelavano interruzioni nella comunicazione tra varie regioni del cervello; poi, quando i bambini avevano 14 mesi, i test mostravano differenze nelle capacità motorie, nello sviluppo del linguaggio e nel comportamento.

Grazie a questa ricerca, ora si potranno trovare dei modi per impedire questi effetti e garantire che i bambini si sviluppino nel modo più sano possibile, senza smettere di cercare di comprendere appieno le motivazioni per cui tutto questo accade.

Questo articolo è stato letto 30 volte.

bambino, cervello, gravidanza, mamma, mamme, sistema immunitario, sviluppo neurologico

Comments (7)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net