ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll

Basso di statura? Alto rischio infarto

Condividi questo articolo:

All’aumentare dell’altezza diminuisce il rischio infarto, la differenza, per 6,5 centimetri, è del 13,5%

Brutte notizie per le persone basse di statura: secondo una ricerca dell’Università inglese di Leicester pubblicato sul New England Journal of Medicine, sono più esposte al rischio di problemi cardiaci.

La ricerca ha messo in luce dei legami genetici tra i geni dei ‘bassi’ e i geni che fanno aumentare i rischi per il cuore. Si stima un accresciuto rischio del 13,5% sulla base di 6,5 di minore altezza. Il campione in esame era costituito da 65mila soggetti affetti da malattie cardiache e da 128mila non affetti.

Il rapporto altezza-malattia, fanno notare i ricercatori, è maggiore per gli uomini, mentre per le donne l’incidenza è minore.

Consigliamo comunque alle donne di dormire bene, infatti la mancanza di sonno, nel gentil sesso, fa mal al cuore e aumenta il livello di infiammazione dell’organismo.

a.po

 

 

 

Questo articolo è stato letto 6 volte.

Altezza, cuore, Problemi cardiaci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net