ULTIMA ORA:
igloo lunari

Architettura extra-terrestre: arrivano gli igloo lunari

Condividi questo articolo:

igloo lunari

Per le future esplorazioni lunari, svelati gli igloo sostenibili stampati in 3D

Come parte del suo Piano per l’esplorazione e lo sviluppo lunare sostenuti, la NASA ha collaborato con lo studio di architettura Bjarke Ingels Group e con gli sviluppatori di costruzioni avanzate ICON e SEArch+ (Space Exploration Architecture) per ideare Project Olympus, un sistema di costruzioni spaziali che mira a supportare l’esplorazione futura della Luna.

Sviluppati con la tecnologia che ICON ha presentato al 3D Printed Habitat Challenge della NASA 2018, gli habitat lunari proposti sarebbero stampati in 3D utilizzando una costruzione robotica a zero rifiuti per una ridotta impronta di carbonio.

Il Bjarke Ingels Group non è estraneo all’architettura extraterrestre.

Project Olympus è il secondo progetto spaziale dello studio dopo la sua proposta di Mars Science City, una città marziana – il cui prototipo è attualmente in fase di realizzazione a Dubai.

Proprio come succedeva in quel progetto, la proposta di BIG Project Olympus affronta otto dei 17 obiettivi di sviluppo sostenibile.

Secondo il programma Artemis, la NASA prevede di far atterrare la prima donna e il prossimo uomo sulla Luna entro il 2024 per l’esplorazione e la ricerca lunare, che informeranno le future missioni su Marte.

L’ambizioso Project Olympus coprirà una vasta gamma di architetture, dalle piattaforme di atterraggio agli habitat lunari, che sarebbero realizzati con una costruzione robusta invece che con strutture metalliche o gonfiabili.

Il team lavorerà in collaborazione con il Marshall Space Flight Center della NASA a Huntsville, Alabama, per testare il simulante del suolo lunare con le rivoluzionarie tecnologie robotiche di ICON e sviluppare elementi prototipo.

L’obiettivo sarà la creazione della prima struttura permanente sulla Luna che non solo è in grado di resistere all’ambiente lunare ostile, ma diventerà anche un’opportunità di apprendimento per la creazione di costruzioni più sostenibili sulla Terra.

 

Questo articolo è stato letto 50 volte.

architetture lunari, igloo lunari, igloo sostenibili, Luna, missione luna, Nasa, prima struttura stabile sulla luna, project olympus

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net