Ecoinvenzioni, la doccia con lavatrice incorporata che fa risparmiare acqua in casa

Condividi questo articolo:

La cabina “Washit”, progettata da quattro designer turchi, utilizzerà la stessa acqua sia per la doccia che per il lavaggio dei panni in lavatrice, garantendo un notevole risparmio idrico in casa

Risparmiare acqua in casa non sarà più un problema grazie ad un nuovo progetto ecosostenibile che combina l’uso della doccia con il lavaggio dei panni in lavatrice. Stiamo parlando di “Washit”, l’innovativa cabina doccia con lavatrice incorporata che, grazie ad un complesso sistema di filtraggio, riesce ad utilizzare la stessa acqua per garantire tanto il nostro igiene personale, quanto la pulizia del nostro bucato in casa. Ideata da quattro designer universitari provenienti dalla Turchia, il nuovo prototipo di doccia e lavatrice Washit, avrà in particolare un sistema idraulico dotato di 2 pompe idriche, 3 filtri al carbonio ed un’unità ad ultravioletti per la depurazione e la purificazione dell’acqua, un sistema di riscaldamento ed un serbatoio per la raccolta delle acque grigie. 

Grazie a questo sistema, mentre ci si farà la doccia, le acque reflue della cabina potranno essere filtrate, depurate ed accumulate in un apposito “contenitore” che re-immetterà in circolo l’acqua pulita, pronta ad essere nuovamente utilizzata per un’altra doccia o per il lavaggio dei panni. Inoltre, nel caso in cui l’impianto dovesse avere bisogno di più acqua, si potrà comunque sfruttare la pompa centrale per l’alimentazione idrica della casa.

Il risparmio dell’acqua che viene utilizzata ogni giorno in casa per lo svolgimento delle normali attività di lavaggio e pulizia, resta a tutt’oggi, uno dei principali problemi da risolvere per garantire un uso più sostenibile delle risorse idriche al livello mondiale. La speranza degli ideatori di “Washit”, (vincitore del premio speciale dell’iF Concept Design Award 2012 per il risparmio idrico), è quindi quello di dare un contributo effettivo contro gli sprechi di acqua che quotidianamente avvengono non solo nei bagni delle abitazioni private, ma anche in quelli dei centri estetici, delle palestre e aeroporti di tutto il mondo.

 (ml)

Questo articolo è stato letto 21 volte.

acqua, acque reflue, doccia, risparmio, risparmio acqua

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net