ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Turismo: AlUla presenta 'Forever Revitalising', prima campagna di promozione globale-Sardegna, Muscas (Confapi Donna): "Frantumato tetto di cristallo, ora via muro imprese-burocrazia"-Sardegna, l'imprenditore Agabio: "Speranza che nuova giunta dialoghi con aziende tech locali"-Turismo, dal 10 al 17 marzo a Milano va in scena la Ireland Week-Dal Consorzio della mozzarella di bufala campana Dop una maxi treccia tricolore a Mattarella-Roma Couture, l'Alta Moda Capitolina torna in passerella-Sardegna, Durante (Cgil): "Da Todde ci aspettiamo dialogo sociale, pronti a collaborare, agire su emergenze"-Altroconsumo, più consapevolezza che pensione non basterà ma 1 su 3 non fa nulla-Cida: "Politica si faccia carico del ceto medio, il pilastro che sostiene l’Italia"-Sardegna, De Pascale (Confindustria) a Todde: "In primi 100 giorni sbloccare Grandi opere"-Sardegna, Giachetti (Aidda): "Vittoria Todde oltre contingenza politica, è donna di talento"-Da Milano-Bicocca i corsi 2024-2025, c'è anche Management per gli studenti lavoratori-Oikos, la pittura ecologica compie 40 anni-Grappa: aumenta domanda prodotti premium e invecchiati, export +32% tra 2019 e 2022-Chiari (Cameo): "Parità genere centrale, dopo certificazione puntiamo a nostro Manifesto"-Imprese: Epar, contributo a fondo perduto per Academy aziendali anche per pmi-Cida, il 28 febbraio open day per petizione 'Salviamo il ceto medio'-Vino: Suavia, con 'I luoghi' il racconto di una famiglia e della sua terra-'Un concerto per le feste' all'Istituto Polacco di Roma-Libri: networking per costruire il futuro, esce 'Il Potere delle relazioni' di Marco Vigini

Ecoinvenzioni: il kit ecologico per ricaricare i dispositivi elettronici in bici

Condividi questo articolo:

Il kit ecologico Bikencharge, e’ l’innovativa dinamo per bici in grado di sfruttare l’energia meccanica dei pedali per ricaricare qualsiasi dispositivo elettronico portatile

Il kit ecologico per ricaricare i dispositivi elettronici in bici, è l’innovativa soluzione proposta per produrre energia pulita pedalando. Si tratta, in pratica, di una speciale dinamo, (simile a quelle usate per illuminare le lampadine delle bici), in grado di sfruttare l’energia meccanica dei pedali per ricaricare, tramite un normale  connettore USB, vari device portatili, tra cui smartphone, macchine fotografiche, videocamere etc..

La nuova dinamo, denominata Bikencharge  è stata realizzata recentemente dall’azienda italiana ‘Greenmellow’ con lo scopo di offrire agli ‘amanti dei pedali’, un vero e proprio sistema di alimentazione universale integrato nella bici, attraverso cui caricare un vasto numero di dispositivi elettronici senza alcun tipo di impatto ambientale.

Il kit ecologico BIKENCHARGE, è inoltre molto facile da montare: basta semplicemente collegare il dispositivo per l’attacco USB al manubrio della bici e, tramite un apposito cavetto, collegare la presa ai due elettrodi a pinza della dinamo. Una volta installato, il dispositivo, (grazie alla potenza delle vostre pedalate) sarà in grado di erogare una corrente continua massima pari a circa 500 mA a una tensione di 5 volt, ideale appunto, per ricaricare qualsiasi dispositivo elettronico portatile.

La nuova dinamo, è infine in grado di erogare una potenza di circa 3 Watt, grazie anche alla capacità di trasformare la corrente alternata generata dal campo elettromagnetico intorno al ‘generatore’ della bici, in corrente continua e stabilizzata. Ovviamente, tutto questo è possibile perché la dinamo sfrutta un mini trasformatore e gli elettrodi a pinza integrati, per convogliare la corrente indotta.

Per chi fosse interessato ad acquistare il kit ecologico Bikencharge, può trovare tutte le informazioni su questo sito.

(Matteo Ludovisi)

Questo articolo è stato letto 42 volte.

bici, dinamo, energia pulita, kit, kit ecologico

Comments (5)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net