Ecoinvenzioni: il fornello solare portatile

Condividi questo articolo:

Il fornello solare per la cottura ecologica dei cibi rappresenta una valida alternativa per preparare il pranzo in campeggio e risparmiare energia

Il fornello solare portatile per la cottura ecologica dei cibi, rappresenta una valida alternativa per preparare il pranzo in campeggio (o in giardino) risparmiando energia. Si tratta, in pratica, di un particolare fornello che, grazie ad una superficie parabolica ripiegabile, riesce a concentrare la luce solare sul piano cottura, in modo tale da riscaldare con efficacia qualsiasi pietanza.

Il fornello solare portatile, denominato ‘SolSource Air’, è stato appositamente progettato dal designer Tom Chi per cuocere (ad esempio) la carne in pochi minuti, grazie ai suoi particolari specchi parabolici su cui i raggi del sole sono incidenti e mirati. In particolare, la luce viene concentrata in un unico punto al centro della struttura, dove è stata realizzata una piastra di appoggio per pentole e padelle, attraverso cui il cibo può essere bollito, fritto, cucinato alla griglia oppure al vapore.

Il fornello solare ‘SolSource Air’ inoltre, sarebbe in grado di far bollire un litro d’acqua in soli dieci minuti, senza produrre un solo grammo di inquinamento da anidride carbonica. Ovviamente, questo è possibile perché il dispositivo sfrutta esclusivamente l’energia solare per la cottura dei cibi, senza alcun consumo di combustibili fossili.

(Matteo Ludovisi)

 

Questo articolo è stato letto 1 volte.

energia, fornello, fornello solare, inquinamento, solare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net