Ecoinvenzione, i pannelli solari che si stendono come una vernice

Condividi questo articolo:

Stanno per arrivare i pannelli fotovoltaici verniciabili. Le celle solari sono talmente sottili che possono essere miscelate a dei liquidi Il fotovoltaico integrato sarà il futuro del solare, lo abbiamo detto più volte. E le ricerche e gli sviluppi in questo settore lo confermano. E da oggi il fotovoltaico si potrà anche verniciare.  Uno studente dell’Università di Melbourne, Brandon MacDonald, con il sostegno dell’ente nazionale di ricerca australiano CSIRO, ha realizzato pannelli solari talmente sottili che possono essere sospesi in un liquido.

La miscela fotovoltaica può  essere iniettata, verniciata o stampata direttamente sulla superficie di vetro, metallo o plastica degli edifici. Si potranno quindi realizzare pareti fotovoltaiche integrate: non vi sarà bisogno di ingombranti pannelli sul tetto per l’autoproduzione di energia.  Il solare ideato da Brandon MacDonald sarà costituito da nanocristalli del diametro di pochi milionesimi di millimetro.

I pannelli solari verniciabili, saranno competitivi con quelli tradizionali e due-tre volte più economici. Una buona notizia per le famiglie che vorrebbero munirsi di celle solari per produrre corrente elettrica e riscaldamento domestico. Ma, purtroppo, bisognerà aspettare qualche anno perché entrino in commercio.

(GC/DS)

Questo articolo è stato letto 1 volte.

fotovoltaico, fotovoltaico verniciabile, pannelli solari integrati, pannelli solari liquidi, vernice fotovoltaica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net