Un piano radicale per un futuro sostenibile

Condividi questo articolo:

Il Royal Institute of British Architecture lancia, insieme alla RIBA Challenge 2030, una guida per raggiungere questi risultati sostenibili

Il Royal Institute of British Architects (RIBA) ha recentemente pubblicato la 2030 Climate Challenge e la Sustainable Outcomes Guide.

La 2030 Climate Challenge stabilisce una serie di obiettivi che devono essere raggiunti entro il 2030 al fine di affrontare la crisi climatica globale, riducendo gli sprechi di energia operativa, carbonio incorporato e acqua potabile.

La Sustainable Outcomes Guide, invece, definisce quali metriche e principi di progettazione gli architetti devono utilizzare per raggiungere otto risultati sostenibili che corrispondono ai principali obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite.

Insomma, «la guida aiuta gli architetti a partecipare alla RIBA 2030 Climate Challenge».

I risultati sostenibili di RIBA sono:
• Carbonio operativo netto zero
• Carbonio incarnato netto zero
• Ciclo dell’acqua sostenibile
• Connettività e trasporti sostenibili
• Uso sostenibile del suolo e biodiversità
• Buona salute e benessere
• Comunità sostenibili e valore sociale
• Costo del ciclo di vita sostenibile

Perché ci si rivolge agli architetti? Perché gli edifici impiegano anni ad essere progettati e anni ad essere costruiti e ovviamente, poi, hanno una durata che va avanti per altri anni dopo.

Ogni singolo chilogrammo di CO2 emesso nella fabbricazione dei materiali per un edificio ha un costo ambientale che va valutato, così come ogni altra emissione operativa e ogni litro di combustibile fossile utilizzato. Ogni architetto lo sa o ogni architetto lo deve valutare.

Questa guida e questi obiettivi sottolineano il concetto: a partire da ora, deve contare ogni chilogrammo di carbonio di ogni edificio progettato e costruito perché siamo nel momento delle ultime possibilità per salvarci dal disastro.

Dobbiamo agire.

 

Questo articolo è stato letto 1 volte.

architettura, cambiamento climatico, climate challenge, sostenibilità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010. Direttore responsabile: Cecilia Maria Ferraro redazione@ecoseven.net