ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Condizionatori e ventilatori sempre accesi? Ecco come evitare salasso in bolletta-Calcio, da Omnicom e Lega A primo studio per misurare impatto pubblicità durante partite-B7, Marcegaglia: "No a protezionismo miope e approcci nazionalistici"-B7, Poggi (Deloitte): "Commercio internazionale? Fondamentale politica condivisa paesi G7"-Trovata morta in dirupo a Ischia, compagno fermato per maltrattamenti-Blinken striglia Israele: "Bilancio dei morti a Gaza è inaccettabile"-Mbappé nuovo numero 9 del Real Madrid: "Un sogno, darò la vita per il club"-Ue, chi è Roberta Metsola: la maltese di Finlandia che piace a destra e a sinistra-Roma, tenta di fermare lite tra coinquilini: uno gli stacca un dito con un morso-Dai calcoli renali alla scarsa sicurezza, ecco le fake sull'acqua del rubinetto-Euro 2024 e la foto-omaggio dei principi di Galles con Charlotte e Louis incollati alla tv-L'Etna si placa, oggi tregua dopo la fontana di lava dal cratere Voragine-Gareth Southgate non è più ct dell'Inghilterra-Roberta Metsola rieletta presidente del Parlamento Ue: "Non dobbiamo avere paura"-Kate, abito viola a Wimbledon "segno di speranza ma anche di potere"-Ascolti tv, a 'Battiti Live' su Canale 5 il prime time di lunedì 15 luglio-La foto del proiettile di Trump? Ferdinando Mezzelani: "Un'autentica barzelletta"-Parigi 2024, Dai biglietti ai concorsi falsi sui social media, come evitare le cyber truffe-Tour de France, oggi 16esima tappa per velocisti, percorso e orario tv-Gaza, per la Cia il leader di Hamas si nasconde nei tunnel di Khan Younis

Una ceramica fatta di rifiuti: è possibile?

Condividi questo articolo:

Granby Workshop svela un servizio di piatti in ceramica fatti al 100% di materiali di scarto

Il design sostenibile fa davvero centro quando riesce a trovare un modo per dare una nuova e interessante vita ai rifiuti. Ed è così che ha fatto la società inglese Granby Workshopche ha recentemente presentato un’intera collezione di articoli per la casa in ceramica realizzati al 100% con i rifiuti.

Lanciato anche su Kickstarter, Granbyware – questo il nome del progetto – è una bellissima collezione di piatti, ciotole e tazze realizzati con rifiuti di ceramica, vetro e pietra.

L’innovativa società di design, che ha sede a Liverpool, si è molto impegnata per trovare i giusti materiali di scarto da poter utilizzare nel progetto, conducendo ricerche e test approfonditi allo scopo di sviluppare e perfezionare le proprie ceramiche. Sulla loro pagina Kickstarter, i produttori spiegano che si sono dovuti addentrare nello studio della chimica della ceramica e delle sue componenti fondamentali, ma anche nella gestione dei rifiuti per trovare i migliori scarti industriali e di consumo da usare come base.

È stato proprio lavorando con aziende specializzate nella gestione dei rifiuti, che hanno scoperto che sono milioni di tonnellate i rifiuti di ceramica, vetro e pietra che finiscono nelle discariche del Regno Unito ogni anno. Alcuni di questi rifiuti vengono riciclati, ma la maggior parte diventa materiale per la costruzione di strade, edifici, ecc.

I progettisti di Granby Workshop hanno voluto, invece, dimostrare che molti di questi rifiuti possono avere un altro tipo di vita davanti e così, utilizzando una miscela di rifiuti industriali di argilla, vetro riciclato, rifiuti di cava, mattoni rotti e rifiuti ceramici, l’azienda ha creato una collezione al 100% riciclabile, interamente realizzata con materiali scartati e nient’altro.

 

Questo articolo è stato letto 153 volte.

ceramica, design, Granby Workshop, impresa e sostenibilità, impresa sostenibile, piatti, pietra, riciclo materiali di scarto, riciclo rifiuti, rifiuti, vetro

Comments (8)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net