ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Covid: Meloni, 'commercio al dettaglio in ginocchio per ottusa politica Conte e Draghi'-Teatro: dall'esordio con Edoardo all'avventura con Arbore, i 70 anni di Marisa Laurito-Teatro: dall'esordio con Edoardo all'avventura con Arbore, i 70 anni di Marisa Laurito (2)-**Giustizia: Mirabelli (Pd), 'proposta Meloni su ergastolo ostativo irricevibile'**-Covid: Fedriga, 'lockdown totale oggi non funzionerebbe'-Scuola: Fedriga, 'problema c'è, intervenire su orari entrate e uscite'-Covid: Fedriga, 'su vaccini prima i più a rischio, per turismo Regioni valutino disponibilità'-**Arte: Monet star all'asta a New York con le sue ninfee giganti il 12 maggio**-**Arte: Monet star all'asta a New York con le sue ninfee giganti il 12 maggio** (2)-Recovery: D'Uva, 'puntiamo su proroga superbonus e misure per lavoro donne'-Covid: Speranza, 'mail Guerra informava report pubblicato, scelte sono di Oms non nostre'-**Covid: Fedriga, 'Salvini? Giusto rivendichi riaperture'**-Giornalisti: Formica, 'da Covatta immenso lavoro culturale per sinistra in ultimi 50 anni'-Covid: Fedriga, 'con Speranza sempre rapporto costruttivo'-Tv: dall'esordio con Edoardo all'avventura con Arbore, i 70 anni di Marisa Laurito-Tv: dall'esordio con Edoardo all'avventura con Arbore, i 70 anni di Marisa Laurito (2)-Vaccino Lombardia, da 19 aprile tocca a fascia 65-69 anni-Milan-Genoa 2-1, rossoneri conquistano 3 punti per Champions-Arte: risolto il mistero del busto di Flora di Berlino, non è di Leonardo /Adnkronos (2)-Arte: risolto il mistero del busto di Flora di Berlino, non è di Leonardo /Adnkronos (3)

Rinnovabili, nasce in Francia il primo parco eolico finanziato dai cittadini

Condividi questo articolo:

Oltre 1.000 persone hanno sostenuto il finanziamento del progetto e ora le quattro turbine eoliche produrranno oltre 20.000 MW l’anno

 

E’ stato inaugurato lo scorso sabato 14 giugno il primo parco eolico francese finanziato dai cittadini. Si trova a Béganne (Bretagna del sud), nella bella regione del Pays de Redon.

 

La società Bégawatts sas, che gestisce la struttura, è partecipata in maggioranza dagli abitanti della regione secondo i principi cooperativi. Sono stati loro, con il supporto di due organizzazioni che si occupano di energie rinnovabili – l’associazione Eoliennes en Pays de Vilaine e la società Site à Watts che si è occupata dello sviluppo del progetto – a credere e volere fortemente in questa iniziativa. In totale più di 1000 persone hanno partecipato al finanziamento del progetto costato 12 milioni di euro e 12 anni di duro lavoro.

Il parco è sorto in una zona in passato occupata da decine di mulini a vento, dunque ben esposta ai venti. Ora fra lande e boschi sorgono quattro turbine da 2 MW ciascuna, per una produzione stimata di 20.400 megawatt annui. L’energia prodotta sarà venduta alla società elettrica EDF ad un prezzo di 8 centesimi per chilowatt, il che assicurerà dopo qualche anno anche dei piccoli dividendi agli azionisti/cittadini.

 

In Francia esistono altri progetti i corso per la nascita di parchi eolici cittadini, secondo un modello che in Germania e Danimarca è ormai molto diffuso con la creazione di posti di lavoro e di ricchezza sul territorio.

Questo articolo è stato letto 5 volte.

energia, energia eolica, eolico, rinnovabili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net