ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Fidanzati morti in garage a Napoli, il padre di lui si toglie la vita-Ia, Ferri (Ey): "Cambierà l’80% delle professioni nei prossimi cinque anni"-Sostenibilità, concorso EvolveArt: premiate le 8 opere vincitrici-Mahmood, 'Nei letti degli altri' è Disco di Platino-Stop social per under 16 e 'paletti' ai baby influencer: la bozza del ddl-Biden: "Vergognosa richiesta Corte penale internazionale mandato arresto per Netanyahu"-Y7, Ferri (Ey): "E' necessario cambiamento di sistema senza perdere di vista esigenze società"-"Lo chiamate ancora Twitter o X?", la domanda del finto Musk scatena i social-Studentessa romana violentata su nave da crociera, arrestati 3 francesi arrestati-Lavoro, Unobravo: +109,7% malessere psicologico, per 8 italiani su 10 rischio burnout-Ia, Deiana: "Il grande gioco-parte prima, la promessa', il mio libro su scenari trasformazione"-Cannes 2024, il ritorno di Demi Moore con il body-horror 'The Substance'-Controllo qualità farmaci, a Merck Italia gli About Pharma Digital Awards-Ingegneri clinici, 'convegno Aiic di riferimento su tecnologie per Ssn'-Incidente a Barletta, auto contro guardrail: morta bimba di 8 mesi-Ostia, polemiche per chioschi "impacchettati" e lidi storici chiusi-G7, Pelino (Y7): "Periodo storico denso di sfide per giovani"-Food: ecco Streg8, nuovo cocktail con Liquore Strega, Bitter 900 Rosso e Chin8 Neri-G7, Tajani apre summit Youth 7: "Ascolto giovani fondamentale per affrontare sfide"-Ciampino, 27enne trovata morta a casa del capo: si attende autopsia

Gli scarti di cibo diventano subito fertilizzante

Condividi questo articolo:

Da Seattle (USA) una macchina che semplificherà la vita a molti ristoratori amici dell’ambiente

Dagli scarti di cibo al fertilizzante: la soluzione a portata di mano offerta da Wiserg, una startup americana.

Potrebbe essere la soluzione ideale per i ristoranti, dato che la macchina che produce fertilizzante dagli scarti del cibo può essere installata sul posto; inoltre la tecnologia riesce ad analizzare le diverse tipologie degli scarti alimentari e fornire un prospetto ai ristoratori che possono monitorare i dati o confrontarli tra diversi punti vendita, se si tratta di catene. 

Il fertilizzante prodotto è pronto per la vendita: si crea un circolo virtuoso che coinvolge i ristoratori e l’ambiente. Il vantaggio è che il processo avviene direttamente sul posto e non c’è la necessità di trasportare altrove i rifiuti organici.

Una soluzione sicuramente più pratica dell’affidare i rifiuti ai lombrichi per ottenere compost, come hanno fatto in Australia.

a.po 

Questo articolo è stato letto 113 volte.

cibo, compostabile, scarti alimentari

Comments (13)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net