ULTIMA ORA:
Post title marquee scroll
Sport: Trofeo Coni al via, ragazzi Under 14 in gara a Chianciano-Pallavolo: Mazzanti, 'oggi quarto sorriso, ci manca il quinto contro l’Olanda'-Pallavolo: Mondiali, Kenya ko 3-0 e quarta vittoria per le azzurre (2)-Calcio: Serie A, Andrea Sottil dell'Udinese è l'allenatore del mese di settembre-Energia: Lupi, 'grave decisione commissione Ue, Berlino rema contro'-Atletica: operazione ok per Palmisano, tra una settimana il via alla riabilitazione-Calcio: presentata oggi in Vaticano la terza edizione della Partita per la Pace-Arrampicata: nel fine settimana campionato italiano di Boulder a Roma-Tennis: Atp Sofia, Sinner ai quarti di finale-Tiro a volo: Mondiali, De Filippis e Grassia oro nella gara a coppie miste di trap-Pallavolo: Mondiali, Kenya ko 3-0 e quarta vittoria per le azzurre-**M5S: Conte incontra Boschi, complimenti e frecciatine, 'voi terzo polo? Ma noi terzi...'**-**Aborto: Crivellini (radicali), 'sportelli pro vita in Liguria? Inseriti in filone liberticida'**-**Aborto: Gandolfini (Family Day), 'sportelli pro vita in Liguria? Scelta coerente con legge 194'**-Energia: Conte, 'nuovo governo non pensi a caselle da riempire ma ad aiuti'-**Pd: Gribaudo, '36 elette su 102, c'è cultura patriarcale e donna leader non basta'**-**Aborto: Adinolfi, 'sportelli pro vita in Liguria? Sono un pannicello caldo'**-Dal 3 all'11 dicembre torna l'Artigianato in fiera-Spazio, dall'Esa immagini spettacolari di Dart che impatta l'asteroide-Ciclismo: olandese Bax vince la Coppa Agostoni

Suolo degradato: addio al 17% del Pil mondiale

Condividi questo articolo:

A causa delle degradazione del suolo, il mondo, ogni anno, dice addio al 17% del Pil globale. E l’emergenza è umanitaria

 

Un pezzo di terra vale molto di più di quello che immaginate. A causa della degradazione del suolo, ogni anno, il mondo perde tra il 10 e il 17% del Pil globale. La denuncia arriva dal rapporto “Il valore della terra” della ‘Economics of Land Degradation Initiative”, uno studio condotto da 30 istituti internazionali di ricerca e capitanato dall’Istituto canadese per l’acqua, l’ambiente e la salute, una delle università dell’Onu.

A causa della degradazione del suolo, che colpisce il 74% dei poveri del Pianeta, vanno in fumo tutti i benefici forniti dalla terra: cibo, acqua, riduzione delle malattie. Si tratta, come è facile capire, di una emergenza soprattutto umanitaria: nel giro dei prossimi 10 anni, 50 milioni di persone potrebbero essere costrette a migrare a causa della desertificazione.

 

Ma il problema non sarà solo il cibo. Come sottolineano gli esperti, infatti, il suolo è il più grande ‘sequestratore’ di CO dopo gli oceani. La sua degradazione significa maggiore inquinamento e cambiamenti climatici difficili da frenare. 

gc

Questo articolo è stato letto 221 volte.

onu, pil, suolo, suolo degradato

Comments (2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ecoseven è un prodotto di Ecomedianet S.r.l. Direzione e redazione: Lungotevere dei Mellini n. 44 - 00193 Roma
Registrazione presso il Tribunale di Roma n° 482/2010 del 31/12/2010.redazione@ecoseven.net